Meghan Markle, è davvero come la dipingono tutti?

Mentre Meghan è alle prese con i primi mesi di vita della sua secondogenita Lilibeth Diana, c’è Harry a prendersi le luci dei riflettori per la coppia! Chi pensava che dopo il funerale del nonno Filippo le cose tra lui e la Famiglia Reale si fossero tranquillizzate si sbagliava di grosso. Il fratello minore di William, infatti, dopo l’intervista scandalo rilasciata a Oprah Winfrey, ha rincarato la dose rilasciando un’intervista a Dax Shepard nel podcast Armchair Expert.

In sostanza il rampollo britannico non soltanto non si è detto pentito delle accuse fatte in precedenza ai suoi parenti ma ha aggiunto anche qualche particolare: «La mia vita a corte è stata un po’ come quella di Jim Carrey nel “The Truman Show”. In pratica era un mix tra quel film e un vero e proprio zoo. Da bambino, quando stavo male, facevo finta di sentirmi bene, ma volevo lasciare la vita reale per quello che era successo a mamma.

L’odio è per chi vive un dolore irrisolto. Quando sei sconvolto da qualcosa e non stai bene, vai a cercare aiuto. Io, come tutti, cercavo di mascherare ciò che provavo realmente, fingendo di sentirmi bene. Ho rifiutato i sentimenti». Queste dichiarazioni shock, però, sono un po’ in contrasto con l’opinione espressa da Duncan Larcombe, autore del libro “Prince Harry: The Inside Story”, che ha spezzato una freccia a suo favore dichiarando alla rivista “Closer” che probabilmente dopo l’intervista alla Winfrey Harry deve essersi sentito pentito ed imbarazzato e che quello che ha detto è frutto del fatto che è una testa calda, un uomo ferito per come i reali hanno trattato fin dal principio sua moglie Meghan.

Fatto sta che Harry sembra inarrestabile e soprattutto ben integrato nelle consuetudini dello star system americano. Basta pensare alla sua prestazione dello scorso 8 maggio come presentatore al SoFi Stadium di Inglewood, California, ospite della manifestazione “Vax Live: The Concert To Riunite The World”: «L’accesso al vaccino contro il Covid non può essere determinato dalla geografia», ha dichiarato Harry auspicando che ben presto anche i Paesi del Terzo Mondo vengano forniti di dosi di vaccino sufficienti per poter contrastare la pandemia.

Ad applaudirlo personaggi del calibro di Selena Gomez, Jennifer Lopez, i Foo Fighters, Sean Penn, Ben Affleck, Emmanuel Macron e tanti altri vip. Insomma, per uno che sarebbe stato fuorviato e trascinato negli Stati Uniti dalla perfida e calcolatrice moglie, come raccontano i tabloid, Harry è apparso più che disinvolto e sicuro di sé. Evidentemente la vita fuori dai rigidi schemi della corte britannica gli sta piacendo sempre di più, nonostante le tante polemiche.

Senza contare che per molti sarebbe colpa sua se le cose tra la consorte e la famiglia reale non sono andate per il verso giusto. Secondo il biografo reale Robert Jobson, il secondogenito di Carlo e Diana avrebbe dovuto spiegare a Meghan in anticipo cosa avrebbe comportato essere un membro senior della famiglia reale e che la faccenda non era semplice come si poteva pensare. In ogni caso Harry sta affrontando i lati negativi dell’aver abbandonato il suo ruolo in famiglia fuggendo all’estero: «La famiglia reale ci ha tagliato fondi, uso l’eredità di mia madre», ha detto a Oprah Winfrey, ma i soldi non dovrebbero essere una preoccupazione per la coppia visto il cachet stratosferico che i due hanno ricevuto per rilasciare la famosa intervista televisiva oltre a tutte le altre partnership e sponsorizzazioni. Si parla di una cifra che oscillerebbe tra i 5,8 e i 7,5 milioni di euro, versati però come “diritti per l’intervista”.

E poco importa se il Museo di Madame Tussaud a Londra (riaperto dal 17 maggio scorso) ha rimosso le statue di Harry e Meghan dopo il loro trasferimento da Frogmore a Hollywood, anche Meghan adesso si sente libera: «Mi sento realmente liberata e in grado di avere il diritto, e in qualche modo il privilegio, di poter dire sì alla richiesta di un’intervista senza dover chiedere permesso di nessuno». Probabilmente la verità sta nel mezzo, ma solo pochi sanno davvero come stanno le cose e prima di accusare Meghan di aver manipolato Harry bisognerebbe pensarci meglio.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *