Omicidio di Faenza: chi era Ilenia Fabbri, la vittima accoltellata a morte

Omicidio di Faenza, chi era la vittima Ilenia Fabbri? La donna è stata trovata accoltellata a morte. La donna pare avesse trovato lavoro fuori città all’interno di una concessionaria a Imola. Fisicamente era molto bella, aveva dei grandi occhi blu ed un sorriso sempre stampato sul suo viso. Così i suoi amici e i suoi colleghi la ricordano allegra e spensierata, ma soprattutto di buona compagnia.

Omicidio di Faenza, chi era la vittima Ilenia?

Ilenia Fabbri è stata accoltellata a morte nella mattinata di ieri a Faenza, dove pare tutti la conoscessero come una donna solare, sportiva e con tante persone attorno che le volevano bene. Infatti la notizia della sua morte è stata accolta con grande dispiacere da molte persone. Qualcuno racconta di averla vista pochi giorni fa in palestra, essendo lei una donna molto sportiva, c’è chi invece dice di averla vista in giro. Pare che fosse amante dei viaggi e spesso partecipava a serate di ballo tra Imola e Faenza. Ma cosa sappiamo di lei?

Il matrimonio, la figlia e poi la separazione

La vittima, Ilenia Fabbri aveva 46 anni ed era nata a settembre del 1974 e viveva in Via Corbara in Borgo, con la figlia Arianna. Pare che fosse sposata con Claudio Nanni, un uomo più grande di lei di qualche anno. I due si erano sposati dopo che avevano avuto una figlia, che oggi ha ben 21 anni. Ilenia, era una donna molto sportiva ed aveva lavorato in una palestra del Borgo e poi anche come segretaria nell’autofficina del marito. Poi con il passare degli anni sembra che qualcosa nel loro matrimonio abbia iniziato ad andare male, fino a quando il loro rapporto si è proprio interrotto. Così, qualche anno fa i due sono giunti alla separazione. I due hanno preso strade diverse. Ad ogni modo, sembra che le cose tra di loro non fossero finite proprio bene, in modo pacifico ma Ilenia ed il marito erano finiti in Tribunale. Ilenia aveva cercato di andare avanti e di rifarsi una vita. Aveva fatto nuove amicizie e aveva anche trovato un nuovo lavoro. Pare che avesse trovato lavoro presso una concessionaria di Imola e sembra che avesse anche intrapreso una nuova storia d’amore con un altro uomo. Ilenia al fianco di questo uomo pare avesse ritrovato il sorriso, dopo tanti anni di sofferenza.

L’omicidio e le testimonianze dei vicini

Purtroppo questa serenità ritrovata è durata molto poco, visto che la sua giovane vita è stata stroncata alle prime ore del mattino. Qualcuno, di cui ancora non si conosce l’identità, sembra abbia inferto ad Ilenia una profonda ferita al collo. Sembra che qualche vicino di casa, abbia riferito agli inquirenti di aver avvertito le urla della donna, poco dopo le sei di ieri. “Abito in uno degli appartamenti, ho sentito degli urli ma delle grida, di prima mattina… Sinceramente non ho collegato, non ho capito cosa stesse succedendo. Ho pensato a una lite e niente di più. L’unica voce che ho sentito era femminile, non ho avvertito voci maschili”. Queste le parole dichiarate da una vicina di casa alle forze dell’ordine. Si indaga per cercare di capire chi possa aver ucciso la donna. “Era molto solare, allegra. Quando ci incontravamo ci fermavamo anche a parlare. L’ho vista l’ultima volta non più tardi di qualche giorno fa. Quello che è successo è assurdo”. Queste le parole dichiarate da Elisa Malavolti, una vicina di casa.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *