Ozge Gurel, al fianco di Can Yaman in “Mr Wrong”

Al fianco di Can Yaman in “Mr Wrong” su Canale 5 c’è Ozge Gurel, già nota al pubblico italiano per la serie “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore”. Trasmessa nel 2020 in Turchia la soap opera diretta da Deniz Yorulmazer è una commedia divertente e brillante basata su disavventure ed equivoci vari ed ovviamente su una storia d’amore che entusiasma il pubblico femminile, non fosse altro per via della presenza di Yaman e anche di Ozge Gurel, perfetta per il ruolo. “Mr Wrong” riaccende le luci dei riflettori, quindi, anche sulla bella Ozge, trentaquattrenne attrice turca nata a Istanbul.

Dopo qualche piccola esperienza davanti alle telecamere, la Gurel ha ottenuto una certa popolarità nel 2015 con il ruolo di Oyk Acar Dincer nella serie “Cherry Season – La stagione del cuore ” , insieme a Serkan Cayoglu , che sarebbe diventato il suo fidanzato nella vita reale. Da lì si è lanciata ed ha preso parte alla serie “Yildizlar Sahidim”, al film “Boru” con Cayoglu e alla serie tv di cinque puntate “Muhtesem Ikili” ricevendo anche un premio ai Latin Turkish Awards.

Inoltre ha pubblicato il brano “Affet” che ha riscosso un discreto successo in patria. E poi l’attrice ha lavorato nelle vesti di Nazli Pinar a “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore”, insieme a Can Yaman che ha ritrovato in “Mr Wrong”, non senza un certo entusiasmo: «L’ultima volta che ho lavorato con Can è stato 3 anni fa. La nostra amicizia è rimasta sempre. Siamo amici che hanno lavorato insieme. – ha detto a “Gossip e Tv” – Non ci siamo persi nel corso degli anni.

La nostra conoscenza quindi non inizia ora. Nel corso di questi ultimi anni entrambi abbiamo fatto dei lavori diversi. Una volta ritrovati, ci siamo riconosciuti più cresciuti». L’attrice è una grande appassionata dell’Italia e degli italiani che ama per il loro carattere aperto e caloroso: «Ho passato la scorsa estate nel vostro Paese. Ho passato dieci giorni di vacanza. Siamo stati nella costiera amalfitana, poi abbiamo preso la macchina e da Napoli siamo andati a Bari.

Adoro l’Italia. Sono una persona calorosa. La mia famiglia è originaria di Salonicco. Mi sento molto simile agli italiani. Come loro, ad esempio, mi ritrovo a gesticolare, parlare a voce alta. Penso che siamo due popoli molto simili. Mi piacerebbe vivere in Italia per un periodo. Ho degli amici che vivono lì. Mi piacerebbe vivere a Roma o nella zona di Amalfi. In quei luoghi sono stata molto bene e ho trovato molte persone calorose. Quando sono stata in Italia per le vacanze, non l’ho vissuta da turista, ma come una persona del luogo». Il nostro Paese Ozge lo ha visitato con il suo fidanzato Serkan, al quale è legatissima.

I due si sono conosciuti sul set di “Cherry Season”, ma la Gurel è sicura che questo non sia stato fondamentale: «Credo che quello sia stato l’elemento determinante. La cosa importante in questi casi è la sceneggiatura, la storia. La liaison con Serkan è iniziata verso la fine della serie tv. All’inizio non c’era nulla fra noi. Non c’era neanche attrazione ». E ancora: «Delle nozze ne stiamo parlando, ma ancora nessun programma. Non c’è una data esatta. Per ora siamo felici».

L’interprete non esclude, però, un figlio anche se per ora non si vede alle prese con un bambino. È ovviamente felice del successo che sta ottenendo come attrice: «Cerco di non avere un approccio professionale, ma più personale. Accetto tutte le cose belle che mi arrivano, ma ignoro le cattiverie. Non accetto le persone arroganti. Ci deve essere il rispetto ».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *