Partorisce mentre lavora in discoteca “Non sapevo di essere incinta”

Una giovane donna inglese di 23 anni ha partorito proprio mentre stava lavorando in discoteca. La cosa incredibile è che la ragazza pare non sapesse di essere incinta e infatti per tutti e nove i mesi ha continuato a bere come se nulla fosse. Ma come stanno adesso il bambino e la sua mamma?

Non sapeva di essere incinta, partorisce mentre si trova in discoteca

Sally Smith, è questo il nome della giovane mamma inglese da quale ha messo alla luce un bambino di nome Gabe. Sembrerebbe che per tutti 9 mesi la giovane sia rimasta esattamente con la sua taglia 42 e non sia completamente ingrassata. Effettivamente non aveva alcun tipo di sintomo che le facesse capire di essere in dolce attesa e così ha continuato a lavorare in discoteca ed a bere nelle serate fuori o festeggiare anche diversi festival come ad esempio il Parklife e Glastonbury, in Regno Unito. A raccontare questa incredibile storia è stata proprio la stessa 23enne la quale ha partorito al termine di un lungo turno nella discoteca dove lavorava come barista.

Nessun cambiamento fisico, nessun sintomo poi il parto

Nel raccontare quanto accaduto sembra che la stessa abbia definito questa esperienza come la più surreale della sua vita ed ha spiegato anche di essersi sentita sempre come se nulla fosse fuori dall’ordinario. Tra l’altro per tutti e nove i mesi di gravidanza aveva avuto il ciclo e nessuna protuberanza in vista. Per questo motivo non aveva alcun tipo di dubbio che potesse essere effettivamente incinta. Ha continuato a condurre una vita normale come se nulla fosse. Sembrerebbe che dai racconti della giovane donna ci sia stato un momento in cui intorno ai 7-8 mesi ha avuto un fortissimo mal di schiena ma ha pensato che si trattasse di un dolore causato proprio dallo spostamento di alcuni oggetti molto pesanti in discoteca.

La sorpresa nel sapere di essere in travaglio

Poi ovviamente tutto è stato più chiaro quando dopo il turno in discoteca, la 23enne si sarebbe addormentata e svegliata con alcuni crampi allo stomaco. Siccome questi si facevano sempre più intensi, la 23enne avrebbe pensato di allertare i paramedici e quando questi sono arrivati l’hanno trovata completamente sdraiata sul pavimento. “Beh, possiamo vedere una testa, stai sicuramente avendo un bambino'”, avrebbero detto i paramedici. “Allora ho solo pensato: ‘ok’… siamo saliti sull’ambulanza e potevamo già vedere la sua testa e mentre ci stavamo avvicinando all’ospedale, è lì che ho partorito”. Questo ancora il ricordo della donna.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *