The Jackal, chi sono Fabio Balsamo, Ciro Priello, Simone Ruzzo e Gianluca Fru

Ciro Priello: chi è, età, carriera

Ciro Priello, all’anagrafe Ciro Capriello, è nato a Napoli il 12 marzo del 1986 e nella vita è un famoso youtuber, attore e comico. Da sempre appassionato di danza, Ciro a 11 anni a Fuorigrotta ha studiato nella scuola di Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo, poi ha cercato di entrare (non riuscendoci) anche ad Amici di Maria De Filippi. Poi, Ciro si è avvicinato al mondo della produzione di video amatoriali e con gli amici di sempre, Simone Ruzzo, Francesco Capaldo e Alfredo Felaco ha fondato nel 2005 la società The Jackal. Nel 2011 i quattro sono diventati noti grazie alla loro web serie, Lost in Google, ma sono diventati poi famosi nel 2014 con i video-parodia di Gomorra. Da lì Ciro e i The Jackal hanno collezionato un successo dopo l’altro, diventando sempre più popolari (anche) sui social.

Ovviamente per aumentare la popolarità e migliorarsi giorno dopo giorno, i The Jackal hanno dato un’impronta importante alla propria organizzazione. Nel corso degli anni hanno curato sempre di più ogni aspetto di una produzione video crescendo anche numericamente e inserendo nuovi elementi. «La formula è semplice: fare qualcosa che ci appassiona, ma in modo professionale. YouTube è una grande vetrina, ma i nostri video umoristici sono solo la punta dell’iceberg. La parte meno nota e più consistente del nostro lavoro è la nostra attività di videoproduzione. Siamo stati tra i primi a credere nel contenuto sponsorizzato», hanno raccontato in un’intervista. Ciro Priello è l’attore principale del gruppo comico e insieme a Simone Ruzzo, è il volto della serie “Gay Ingenui”. Nel 2014 è il protagonista assoluto della trilogia de “Gli effetti di Gomorra sulla Gente”, ha debuttato al cinema con “Ci devo pensare” ed è ovviamente nel cast di “Addio Fottuti Musi Verdi”, il primo film dei The Jackal diretto da Francesco Ebbasta. Simone Ruzzo è stato per anni la spalla comica di Ciro ed è tra i fondatori del gruppo, con Priello e il regista Francesco Ebbasta. È presente nei lavori più importanti dei The Jackal come “Gay Ingenui”, “Vrenzole” e “Lost in Google” così come nel primo film della società di produzione.

I due comici di maggior successo dei The Jackal sono senza ombra di dubbio Ciro Priello e Fabio Balsamo. Riguardo al primo, il vero cognome non è Priello, ma Capriello. Ciro è nato il 12 marzo del 1986 a Napoli. Ad Elle, Ciro ha raccontato: “Nasco come ballerino professionista di jazz e hip hop con conoscenze anche nella danza classica. Da adolescente la mia grande ambizione non era la recitazione ma la danza, alla quale mi dedicavo anima e corpo. Ce la mettevo tutta, anche se continuavo a ricevere porte in faccia”. Il comico racconta anche di essersi presentato alla prima edizione di Amici, allora intitolato Saranno famosi“La delusione più cocente è arrivata nel 2004 quando mi sono proposto per Amici. Sono stato preso, salvo poi non passare la selezione per il serale: ci rimasi malissimo”. In seguito ha capito che la sua ambizione non era la danza, bensì la recitazione. Il successo arriva con il gruppo comico e soprattutto con la trilogia “Gli effetti di Gomorra sulla gente“, con la quale ha la possibilità di collaborare con un attore del calibro di Salvatore Esposito.

Fabio Balsamo, invece, è originario di Casalnuovo ed è nato nel 1989. È laureato in Arte drammatica, conseguita con voto 110 e lode all’Università Popolare dello Spettacolo. Sin da piccolo si avvicina alla recitazione, intraprendendone gli studi. Il successo, anche per lui, arriva con il gruppo dei The Jackal e con la trilogia su Gomorra.

Gianluca Fru (vero nome Gianluca Colucci) è invece tra le ultime scoperte dei The Jackal. Puro talento comico, aggiuntosi al gruppo nel 2017, ha subito attirato l’attenzione degli utenti grazie ai suoi sfoghi rabbiosi: “Avevo iniziato a fare video sul web da un po’ di anni. Avevo poco seguito ma continuando a lavorare ai video i The Jackal si sono accorti della mia esistenza”. Anche lui è presente nel film “Addio Fottuti Musi Verdi”. Gianluca Fru, Fabio Balsamo e Ciro Priello hanno partecipato anche ad una puntata di Don Matteo 12. “Nutriamo per la serie una profonda ammirazione che ci portò anni fa (2014) a realizzare un video in cui ci divertivamo ad immaginare l’inizio della vita di Don Matteo. Parteciparvi è stata per noi un’esperienza emozionante che ci ha permesso di lavorare al fianco di grandi professionisti come Terence Hill e Nino Frassica”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *