Maria: la moglie di Enzo Avitabile morta prematuramente, il dramma dell’artista, le figlie

10

Enzo Avitabile lo conosciamo tutti per essere un grande artista partenopeo, uno tra i più amati degli ultimi decenni. Sicuramente la sua carriera non ha bisogno di alcuna presentazione ed è stato da sempre un grande artista molto amato dal pubblico italiano. Ha avuto da sempre una grande passione per il mondo della musica ed ha infatti iniziato a studiare e partire dall’età di 7 anni. Purtroppo nel corso della sua vita, ha dovuto affrontare anche un momento davvero molto difficile ovvero quello relativo alla morte prematura della moglie Maria. Conosciamolo meglio.

Enzo Avitabile, cosa conosciamo di lui

Come abbiamo avuto modo di anticipare, Enzo Avitabile è sicuramente uno degli artisti più amati di questi ultimi decenni. È nato Nel 1955 a Napoli e poi si è esibito in pubblico fin dalla sua tenera età. Ha circa 7 anni dopo avere studiato sassofono ha iniziato ad esibirsi e a fare degli spettacoli. Negli anni ha proseguito poi studi e si è diplomato in flauto al conservatorio e all’età di 20 anni ha collaborato con Pino Daniele nella album intitolato Terra mia. Negli anni a seguire ha lavorato poi con Edoardo Bennato. Il primo album è arrivato esattamente al 1982 ma in totale nella sua carriera sono stati 18 gli album da lui pubblicati ed ha variato diversi generi musicali.

Il dramma della morte della moglie Maria

Come abbiamo già avuto mododì di anticipare nel corso della sua vita Avitabile ha dovuto fare i conti con un vero e proprio dramma, ovvero la morte della moglie Maria. Quest’ultima è venuta a mancare agli inizi degli anni 2000 ed Avitabile si è ritrovato da solo con due figlie. La scomparsa della donna è stata sicuramente una grande tragedia per il cantante che si è trovato anche a fare i conti non soltanto con un grande dolore ,ma anche con una grande responsabilità. Subito dopo si è ritrovato anche in difficoltà economiche e ad aiutarlo è stato l’amico Red Canzian.

Le parole di Enzo sulle figlie

“Loro mi hanno fatto capire come potevo fare da papà e da mamma“, queste le parole dell’artista parlando delle due figlie. “Sono state figlie e sorelle e oculate amministratrici finanziarie”. Ad ogni modo, nonostante le grandi difficoltà economiche Enzo è riuscito a crescere le figlie ed a proseguire anche con la sua carriera. Adesso è diventato anche nonno ed è molto innamorato dei suoi nipoti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.