Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti non stanno nella pelle per l’arrivo del bebè


La felicità è incontenibile in casa Hunziker- Ramazzotti-Cerza. A pochi giorni dall’annuncio social della sua prima gravidanza, Aurora Ramazzotti è stata protagonista di una festa, organizzata dall’amica del cuore Sara Daniele (figlia del compianto cantautore Pino) in cui si è rivelato il sesso del bebè: sarà un maschietto.

Al party, fatto coincidere proprio con la festa dei nonni, il 2 ottobre, era presente l’intera grande famiglia allargata della giovane influencer. Ma la più emozionata di tutte è sembrata la futura nonna Michelle Hunziker, e non a torto. Dopo tante fumate rosa (oltre ad Aurora, la showgirl ha due bimbe, Sole e Celeste, avute dall’ex marito Tomaso Trussardi), un maschietto arriva  come una lieta novità. Sarà per questo che Michelle ha assunto l’azzurro come dress code di questo inizio d’autunno: un modo per ribadire al mondo la sua immensa felicità.

Nelle foto esclusive che pubblichiamo, la presentatrice, avvolta in un maglione color del cielo, accompagna Aurora a fare i primi acquisti da futura mamma. Con loro ci sono anche la nonna paterna Francesca Romana Malato, madre di Goffredo, e l’amico Tommaso Zorzi.

In una boutique per neonati in centro a Milano, Michelle si prodiga in consigli sui primi accessori indispensabili dopo la nascita: una vaschetta per il bagnetto, un cuscino per l’allattamento, qualche tutina rigorosamente azzurra. Aurora ha anche acquistato un maxi peluche per abbellire la cameretta del bebè. La figlia di Eros e Michelle e il fidanzato, infatti, traslocheranno a breve in una casa più grande che possa accogliere anche il piccolo della famiglia, che nascerà a inizio aprile.

La dolce attesa di Aurora, che ancora non si nota sotto gli abiti, è vissuta però con grande entusiasmo da tutti. «Non potrei essere più felice di avere la mia famiglia sgangherata tutta insieme e di sentire la complicità di quella di Goffredo », ha detto la futura mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *