Papa Ratzingerr molto malato, ecco un piano per i funerali


Papa Benedetto XVI è gravemente malato e ci sono piani in corso per i suoi funerali. La Città del Vaticano è in stato di agitazione a causa della grave deterioramento delle condizioni di salute del Papa emerito. In caso di esequie per Benedetto XVI, potrebbe essere il Papa attuale, Francesco, a presiedere i funerali solenni del suo predecessore.Don Claudio Magnoli, un liturgista e consultore della Congregazione per il Culto divino e la Disciplina dei Sacramenti, è stato interpellato dall’Adnkronos durante le ore in cui la Chiesa sta pregando per il Papa emerito. Ha spiegato la situazione attuale.

“Da un punto di vista liturgico, credo che quando avranno luogo le esequie di Papa Benedetto XVI verrà utilizzato principalmente il rituale previsto per le esequie dei papi, poiché parliamo di un pontefice. Tuttavia, una differenza sostanziale rispetto a quando muore un pontefice è che, in questo caso, potrebbe essere il Papa regnante, Francesco, a presiedere le esequie, mentre in genere è il decano dei cardinali a presiedere in caso di morte di un pontefice”.

Tuttavia, il liturgista non esclude nemmeno la possibilità che il decano possa presiedere le solenni esequie nel caso in cui Papa Francesco non si senta in grado di farlo a causa dei suoi noti problemi al ginocchio. Il liturgista del Vaticano cerca di spiegare meglio l’eventuale celebrazione, poiché una situazione del genere non è mai accaduta in passato. Un altro aspetto inedito riguardante i rituali delle eventuali esequie di Papa Benedetto XVI è legato alla vestizione del Papa emerito.

“Poiché Papa Benedetto XVI non ha rinunciato alla veste bianca durante i suoi quasi dieci anni come papa emerito, potrebbe decidere di indossare i paramenti pontifici durante le sue esequie. Si può ipotizzare anche che abbia specificato questa volontà in un testamento, o che sarà il cerimoniale del Vaticano a decidere. Nel 2020, il Papa emerito ha già indicato dove desidera essere sepolto, ovvero nella tomba di Giovanni Paolo II nella cripta di San Pietro, che è attualmente libera poiché l’urna e i resti di Giovanni Paolo II sono stati trasferiti in una cappella vicino alla Pietà di Michelangelo dopo la sua canonizzazione”.

La preghiera di Papa Bergoglio

Vorrei chiedere a tutti voi una preghiera speciale per il papa emerito Benedetto, che nel silenzio sta sostenendo la Chiesa: ricordarlo, è molto ammalato, chiedendo al Signore che lo consoli e lo sostenga in questa testimonianza di amore alla Chiesa fino alla fine“. Così papa Francesco a conclusione dell’udienza generale in aula Paolo VI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *