Smettere di fumare: perchè è così difficile, ecco le erbe che possono venirci in aiuto

Smettere di fumare purtroppo non è facile per chi ha il vizio. Da diversi anni ormai ci sono tanti metodi che possono aiutarci in qualche modo a smettere di fumare ma tuttavia non è poi così tanto facile e semplice. Sapete che alcuni di questi rimedi arrivano direttamente dalla natura?

Smettere di fumare con delle Erbe è possibile. È un’idea per tentare di togliere questo brutto vizio che sicuramente è dannoso per la nostra salute. In alcuni casi, se non nella maggior parte di questi, smettere di fumare non è assolutamente facile proprio perché il tabacco rappresenta una vera e propria droga. Quando si ha il vizio del fumo diventa proprio una necessità dover accendere una sigaretta soprattutto in alcuni momenti della giornata. In questi anni sono state avanzate tante soluzioni per cercare di aiutare la gente a smettere di fumare e allontanarsi da questa dipendenza.

Smettere di fumare, perchè è così difficile?

Smettere di fumare

In commercio effettivamente esistono tanti strumenti e metodi per aiutarci a smettere di fumare a cominciare da cerotti e sigaretta elettronica. Sono stati anche pubblicizzati dei libri motivazionali, ma esistono comunque anche dei Rimedi naturali e prodotti a base di erbe. La fitoterapia ovvero l’utilizzo delle piante a scopo terapeutico pare che possa venirci anche in aiuto e nel caso in cui vogliamo smettere di fumare e ci troviamo in grandi difficoltà. Le piante quindi possono aiutare il nostro fisico ma anche la nostra mente sostenendo il sistema nervoso contro il nervosismo, l’ansia e lo stress. Esistono, dunque dei rimedi naturali per smettere di fumare.

I metodi per togliere il vizio

Abbiamo parlato di prodotti a base di erbe che possono esserci davvero d’aiuto per smettere di fumare. Iniziamo dalla liquirizia la quale può essere assunta sotto forma di bastoncino e dunque tenuta a portata di mano proprio in sostituzione della sigaretta. La liquirizia in questo modo ci aiuta a sostituire la sigaretta e appaga la nostra esigenza di tenere qualcosa in mano e in bocca. Altro rimedio potrebbe essere il ginseng, ovvero una delle erbe più popolari al mondo che apporta energia e quindi aiuta il nostro corpo a soccombere allo stress.

Le piante che possono aiutarci a smettere di fumare

erbe per smettere di fumare

Il ginseng potrebbe essere utilizzato quindi per aiutarci a combattere lo stress causato proprio dalla scelta di smettere di fumare. Tra gli altrimenti ci sarebbe l‘avena sativa che è un’ottima cura contro stanchezza, stress e debolezza e de anche utilizzata in caso di depressione. Ed ancora lo zenzero pare che ci aiuti ad alleviare la voglia di fumare e poi proprio come la liquirizia appaga il nostro palato e dunque soccombe la voglia di sigaretta. Infine abbiamo la menta che in effetti ci aiuta a smettere di fumare. E’ un benefico davvero molto importante anche sul sistema digestivo e attenua il senso di nausea legato a proprio allo smettere di fumare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.