Camilla, Gabriele e Saverio. Chi sono i figli di Maurizio Costanzo


I due bellissimi figli di Maurizio Costanzo sono venuti al mondo grazie alla sua unione d’amore con Flaminia Morandi.
Chi sono i deliziosi Camilla, Gabriele e Saverio, Maurizio Costanzo? Sono la gioia assoluta della mia vita!

Camilla è una sceneggiatrice Rai incredibilmente appassionata e dal carattere riservato. Costanzo l’ha elogiata per la sua straordinaria capacità di conciliare la maternità con la scrittura di libri. Anche Saverio, noto regista e sceneggiatore di serie televisive, non è da meno! Dopo la laurea in Sociologia della Comunicazione, si è avventurato in America per fare una preziosa esperienza come assistente alla regia. Tra i suoi riconoscimenti figurano il Nastro d’Argento e il David di Donatello, ed è stato l’artefice del successo della serie Rai, Amica Geniale.

Maurizio ha due splendidi nipoti, avuti da Saverio e dal suo attuale amore, la splendida Alba Rohrwacher.

La sua vita è stata segnata da una relazione appassionata con Simona Izzo, anche se non hanno avuto figli insieme. Ha poi sposato la conduttrice Marta Flavi, anche se l’unione è durata solo un anno. Infine, ha trovato il suo grande amore in Maria e insieme hanno deciso di adottare il figlio Gabriele nel 2004, all’età di dodici anni.

La storia d’amore di Maurizio e Maria è iniziata quando si sono incontrati a una conferenza nel 1990, ed è stato subito feeling. Lui le chiese subito di diventare la sua assistente e il loro rapporto di lavoro sbocciò in qualcosa di più. In breve tempo sono andati a vivere insieme e nel 1995 si sono uniti in matrimonio presso il Municipio di Roma: un’unione bellissima e appassionata.

Gabriele, il loro terzo figlio, è stato adottato da Maria De Filippi e ora lavora con la madre nella redazione di Uomini e Donne: un motivo di immenso orgoglio per la famiglia!

La sua vita è un mistero, perché non si è mai aperto ai media. Ma le riviste amano immortalarlo mentre si gode le vacanze estive con la famiglia sul suo lussuoso yacht ad Ansedonia. Sappiamo che ha scelto di rinunciare a ulteriori studi dopo la laurea e si è guadagnato la reputazione di appassionato latin lover.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *