Viaggio straordinario: Un principe saudita trasporta 80 Falchi su un aereo



L’immagine di un volo commerciale negli Emirati Arabi Uniti ha catturato recentemente l’attenzione del mondo intero. A bordo dell’aereo, non passeggeri umani, ma piuttosto 80 falchi incappucciati, ospitati su comodi sedili. Questi uccelli rapaci, protagonisti insoliti di questo volo, appartengono a un principe saudita, il quale ha sorpreso tutti prenotando un intero aereo per il trasporto dei suoi preziosi compagni di caccia.



La Cultura dei Falchi nel Medio Oriente

Per comprendere appieno questa straordinaria scena, è necessario immergersi nella cultura millenaria del falconiere nel Medio Oriente. Qui, l’addestramento e la cura dei falchi non sono semplicemente un passatempo, ma una parte intrinseca della tradizione e dell’identità culturale. I falchi hanno un ruolo significativo nella storia della regione, con una pratica di falconeria che risale a secoli fa. In molti paesi arabi, possedere e addestrare falchi è considerato un segno di nobiltà e prestigio.

Passaporti per Falchi e il Loro Trasporto

Per agevolare il trasporto dei falchi attraverso le frontiere internazionali, gli Emirati Arabi Uniti hanno addirittura istituito un sistema di passaporti per questi uccelli nobili. Questi documenti speciali consentono ai falchi di viaggiare legalmente in diversi paesi, tra cui Bahrein, Kuwait, Oman, Qatar, Arabia Saudita, Pakistan, Marocco e Siria. Questi passaporti falco sono validi per tre anni e garantiscono che questi animali siano trattati con il rispetto e la cura che meritano.

Un Fenomeno Comune

Sebbene possa sembrare incredibile, il trasporto di falchi su voli commerciali è una pratica comune negli Emirati Arabi Uniti e in altre nazioni del Golfo. Le compagnie aeree della regione sono ben preparate per accogliere questi uccelli, fornendo servizi e attrezzature specializzate per garantire un viaggio sicuro e confortevole sia per i falchi che per gli altri passeggeri. Questo gesto non è solo un atto di affetto verso gli uccelli rapaci, ma simboleggia anche il profondo rispetto e la venerazione che queste culture nutrono per questi nobili animali. Il volo di 80 falchi a bordo di un aereo commerciale è un affascinante connubio tra l’antica arte della falconeria e la modernità del viaggio aereo contemporaneo, dimostrando come la tradizione possa convivere armoniosamente con la modernità.



Lascia un commento