Bimbo di 2 anni morto di fame: “Era abbracciato al corpo del padre, stroncato 2 settimane prima da un infarto”



La Scioccante Scoperta

Quando gli agenti sono entrati nell’abitazione, hanno fatto una scoperta straziante: il bambino era ancora abbracciato al padre inanimato. Il padre, Kenneth, aveva subito un arresto cardiaco due settimane prima e il bambino, Bronson, aveva resistito per alcuni giorni senza ricevere né cibo né acqua. La tragica scena è stata rivelata quando un assistente sociale ha dato l’allarme, non avendo notizie della famiglia.



L’Allarme dei Servizi Sociali

Gli assistenti sociali visitavano la famiglia a causa delle preoccupazioni riguardo al temperamento “irascibile” del padre. La madre, Sarah Piesse, separata dal marito, non aveva visto il figlio da prima di Natale. La polizia è intervenuta dopo che l’assistente sociale ha segnalato la mancanza di risposta alla porta. La madre ha accusato i servizi sociali di non aver fatto abbastanza per proteggere il figlio.

Accuse e Rimorsi

La madre ha dichiarato al quotidiano The Sun: “Se i servizi sociali avessero fatto il loro lavoro, mio figlio sarebbe ancora vivo. Ma non hanno fatto nulla. L’hanno fatto morire al buio, senza acqua e senza cibo.” La tragedia solleva interrogativi sulle azioni dei servizi sociali e sull’efficacia delle visite periodiche, evidenziando un fallimento nel garantire il benessere del bambino e del padre.



Lascia un commento