Chi è Burns, il chitarrista che duetta con Il Volo al Festival di Sanremo? Qual è la sua età, nazionalità e vita privata?



Il Festival di Sanremo 2024 si conferma ancora una volta come una vetrina di eccezionali collaborazioni musicali, unendo artisti di fama internazionale in performance indimenticabili. Una delle esibizioni più attese è quella del trio Il Volo, noto per la sua capacità di incantare il pubblico con voci potenti e armonie impeccabili, che per l’occasione si unirà al virtuoso chitarrista americano Stef Burns.



Stef Burns, al secolo Stephan Birnbaum, è un artista la cui carriera attraversa generazioni e generi musicali, rendendolo una figura di spicco nel panorama musicale mondiale. Nato il 26 giugno 1959 ad Oakland, California, Burns ha mostrato un talento eccezionale per la musica fin dalla tenera età, debuttando sulla scena musicale con la sua prima band a soli 9 anni.

La sua carriera ha preso il volo negli anni ’80, segnata da collaborazioni di alto profilo e da una presenza significativa nelle scene musicali sia americane che internazionali. Stef Burns è particolarmente noto per la sua collaborazione di lunga data con Vasco Rossi, uno dei rocker più amati d’Italia, contribuendo al successo di numerosi album e tour che hanno segnato la storia della musica italiana.

Al Festival di Sanremo 2024, Il Volo e Stef Burns hanno scelto di interpretare “Who Wants to Live Forever” dei Queen, una scelta che non solo rende omaggio a una delle band più iconiche della storia della musica, ma che testimonia anche la versatilità e l’ampiezza artistica dei performer coinvolti.

La carriera di Burns è costellata di momenti significativi, dalla sua partecipazione alla colonna sonora di “Top Gun” con il brano “Take My Breath Away” dei Berlin, fino alle sue performance al fianco di Vasco Rossi, che hanno consolidato la sua reputazione di chitarrista eccezionale e artista di vasto talento.

Oltre alla musica, la vita personale di Burns ha attirato l’attenzione dei media, in particolare il suo matrimonio con Maddalena Corvaglia, culminato nella nascita del loro figlio Jamie Carlyn, e la successiva separazione nel 2017.

La presenza di Stef Burns al Festival di Sanremo insieme a Il Volo non è solo un incontro tra generazioni musicali, ma un’opportunità per il pubblico di assistere a una fusione di talenti che promette di lasciare un’impronta indelebile nella storia del festival.[su_button url=”https://whatsapp.com/channel/0029VaCqGyu1t90kcY7l9I2I” style=”stroked” background=”#40AE89″ size=”6″ wide=”yes” center=”yes” radius=”round” icon_color=”#40AE89″]Clicca qui per unirti al canale ufficiale WhatsApp di Controcopertina: tutte le news in un unico posto sempre con te.[/su_button]

Domande e Risposte

Chi sono gli artisti coinvolti nella performance al Festival di Sanremo 2024?
Il Volo, trio vocale italiano, e Stef Burns, chitarrista americano.

Quale brano hanno scelto di interpretare Il Volo e Stef Burns?
“Who Wants to Live Forever” dei Queen.

Quali sono le principali tappe della carriera di Stef Burns?
La collaborazione con i Berlin nella colonna sonora di “Top Gun” e il lungo sodalizio con Vasco Rossi, oltre a una carriera solista di successo.

Qual è stato un momento significativo nella vita personale di Stef Burns?
Il suo matrimonio con Maddalena Corvaglia e la nascita del figlio Jamie Carlyn.

Perché l’esibizione di Il Volo e Stef Burns al Festival di Sanremo è significativa?
Rappresenta l’unione di talenti musicali di diverse generazioni in una performance che omaggia la musica dei Queen, mostrando la versatilità e il talento eccezionale degli artisti coinvolti.



Lascia un commento