Emily Ratajkowski: “Scarsità di uomini di valore nel mondo. La gentilezza dovrebbe essere prioritaria”



In un recente video pubblicato su TikTok, Emily Ratajkowski condivide le sue riflessioni sulle difficoltà nelle relazioni, lamentando la carenza di uomini di qualità.



Le parole di Emily Ratajkowski

Nel suo video, Emily Ratajkowski ha sollevato una questione che ha generato molte discussioni: la difficoltà di trovare uomini che rispecchino un certo standard di qualità. “Capisco perché tutte le belle ragazze si avvicinano a uomini che assomigliano a topi e ratti. Come posso trovare qualcuno che sia, scusate, più alto di un metro e ottanta?”, esordisce la modella. “Divertente, intelligente, gentile? La gentilezza dovrebbe essere al primo posto. La gentilezza è la cosa più importante,” prosegue, sottolineando la sfida che molte donne affrontano nel cercare partner che siano non solo attraenti, ma anche caratterialmente validi.

Il concetto di “Rodent Men”

Emily Ratajkowski si riferisce anche al concetto di “rodent men”, tradotto letteralmente come “uomini roditori”. Questo termine descrive un nuovo ideale di bellezza maschile, particolarmente apprezzato dalle giovani generazioni. Anche il New York Times ha trattato questo fenomeno, descrivendo “un uomo dalle fattezze di ‘topo’, non convenzionale, senza un sorriso perfetto o un volto cesellato come Brad Pitt o Chris Hemsworth, ma con un viso appuntito, spigoloso e orecchie grandi. Risultano taglienti e sfuggenti.” Emily ipotizza che molte belle ragazze siano attratte da uomini con queste caratteristiche, suscitando un dibattito su cosa definisce la bellezza e l’attrazione oggi.

Nel video, Emily non nasconde la sua frustrazione riguardo alla sua vita sentimentale: “Sono single e dico ‘ci sta, uscirò con qualcuno, andrò a quell’appuntamento’. Però poi penso che mi stia unendo alla schiera di coloro che rinunciano. Perché? Perché dovrei?”. La modella spiega che attualmente le sue priorità sono altre, e non includono necessariamente avere una relazione. Descrive questo momento della sua vita come la “opting out era”, ossia “era della rinuncia”. “Sto cercando di scrivere un altro libro. Sto cercando di crescere un figlio. Sto cercando di divertirmi con i miei amici, di godermi questa vita selvaggia e preziosa,” conclude.

Il video di Emily Ratajkowski ha attirato molta attenzione, riflettendo le esperienze di molte donne moderne che cercano di bilanciare carriera, amicizie e vita personale. Le sue riflessioni su TikTok offrono uno spunto di discussione su cosa significa davvero trovare un partner di qualità e le difficoltà che molte incontrano lungo il percorso. Il suo messaggio risuona con una generazione che spesso si sente disillusa dalle aspettative tradizionali sulle relazioni, ma che cerca comunque connessioni significative e autentiche.

Emily Ratajkowski, con il suo video su TikTok, non solo condivide le sue esperienze personali, ma solleva anche una discussione importante sulla natura delle relazioni moderne e su ciò che le donne realmente cercano nei loro partner. Le sue parole rispecchiano un sentimento comune e aprono un dialogo su come le aspettative e le definizioni di bellezza e qualità nelle relazioni stiano evolvendo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *