Home » Primo piano » Cina: 23enne folgorata e uccisa da un iPhone 5

Cina: 23enne folgorata e uccisa da un iPhone 5

iPhone5_main1_large_verge_super_widePerdere la vita a 23 anni per un iPhone 5, oggi si può. È la storia di Ailun, una ragazza cinese che vive nella regione di Xinjiang, ex assistente di volo. Giovedì scorso Ailun ha messo in carica il suo telefono, e dopo averlo afferrato senza staccare la spina del caricabatterie, è rimasta folgorata e uccisa. A raccontare la storia, la sorella della povera Ailun, utilizzando il suo account Twitter. La famiglia, sarebbe già stata contattata da Apple: “Siamo profondamente abbattuti nell’apprendere di questo tragico incidente e offriamo le nostre condoglianze alla famiglia”, le parole di un portavoce Apple riportate dal South China Morning Post. “Investigheremo a fondo sull’accaduto e coopereremo con le autorità riguardo a questa vicenda.” Pare che l’iPhone 5 della ragazza fosse ancora in garanzia.

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata da batterio killer Pseudomonas aeruginosa: i lotti interessati

Dopo l’ultimo episodio che ha terrorizzato parecchie persone sulla vicenda del batterio killer Pseudomonas aeruginosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *