Shia LaBeouf arrestato per ubriachezza

Shia LaBeouf finisce in manette in Texas per ubriachezza molesta

Shia LaBeouf è stato arrestato in Texas per ubriachezza.

Un video pubblicato sul sito TMZ sembra mostrare l’attore in manette mentre la polizia lo spinge ad entrare nel sedile parte posteriore di una pattuglia

Alcuni testimoni hanno detto di aver visto l’attore comportarsi in modo strano. Shia LaBoeuf in pratica correva per la strada, urlando e ignorando gli avvertimenti della polizia che gli stava dietro.

I registri mostrano era che detenuto nella Travis County Jail venerdì sera e poche ore dopo è stato rilasciato.

Nessun avvocato è stato chiamato, per il rilascio.

Precedenti strambi nel comportamento di LaBeouf ci sono eccome:

LaBeouf l’anno scorso si è dichiarato colpevole di condotta disordinata dopo aver interrotto uno spettacolo di Broadway. A quel tempo, il suo agente ha detto che l’attore aveva problemi seri con l’alcol.

L’anno scorso si è presentato sul tappeto rosso con un sacchetto di carta in testa con la scritta “Io non sono più famoso” scritto con un pennarello.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *