Dieta Mediterranea con proteine: efficace per rafforzare le difese del nostro corpo

Pubblicato il: 9 Aprile 2020 alle 7:56

Adesso più che mai è diventato estremamente necessario dover curare il proprio corpo curando l’alimentazione, pendendoci cura così di noi stessi facendo sì che il nostro fisico diventi più forte anche se mangiando. Ma come fare tutto ciò in modo sicuri? Ancora una volta, ecco che scende in campo la Dieta Mediterranea, l’alimentazione prediletta anche dai medici perché ritenuta la più completa in quanto ricca del fabbisogno giornaliero di cui abbiamo bisogno.

Dieta Mediterranea con proteine

In queste settimane molti di noi stanno cercando di non cedere il passo alle gioie culinarie per colmare stresso a cui ci sta sottoponendo la quarantena, rimanendo chiusi in casa tutto il giorno da un mese o poco di più.

La necessità, dunque, è quella di non dover mettere in atto alcuni comportamenti sbagliati in materia di alimentazione. La cosa principale da fare, dunque, è la seguente: evitare i cibi fortemente calorici nella quotidianità e affidarci ad alimenti ricchi di fibre e non solo. La Dieta Mediterranea, non a caso, ecco che riesce a soddisfare tutto ciò di cui il nostro corpo a bisogno, dai carboidrati, alle proteine e fibre di cui il nostro corpo ha bisogno ogni giorno, motivo per cui da tempo questo regime alimentare è stato proclamato patrimonio dell’UNESCO.

La consulenza del Dottor Michelangelo Giampiero

La Dieta Mediterranea ha segnato i secoli di vita dell’uomo e il miglio modo di definirla riguarda la possibilità di mangiare ‘tutto ma un po’ di ogni cosa’, non a caso si tratta di un tipo di alimentazione ricco di varie pietanze e non solo.

A parlare della Dieta Mediterranea, interpellato da Ansa, è stato il Dottor Michelangelo Giampiero che ha spiegato come si tratti di “un’alimentazione ricca di frutta, verdura e carboidrati, con una giusta quota di proteine. Le proteine sono importanti perché contribuiscono anche al buon funzionamento del nostro sistema immunitario e al mantenimento della massa muscolare, aiutandoci a non disperdere i benefici della attività fisica svolta prima dell’emergenza. Molto importante anche salvaguardare il benessere psicologico”.

“Non sottovalutare il piacere che traiamo dal cibo”

Il Dottor Giampiero, dunque, definisce importante tutto ciò che mangiamo e come la Dieta Mediterranea influisca positivamente anche al nostro fabbisogno psicologico, in quanto ci permette di non rinunciare a nessuno dei cibi che magari amiamo particolarmente.

Non a caso, il consiglio degli esperti è quello di eliminare quanto è più possibile i cibi definiti dannosi per il nostro corpo, e quindi i cosiddetti ‘grassi cattivi’.

Sulla base di tale motivazione, ecco che il Dottor Giampiero continua dicendo: “Non è da sottovalutare, quindi, l’aspetto del gusto e del piacere che traiamo dal cibo e che ci aiuta a superare questi giorni difficili. Le cellule del nostro cervello producono la serotonina, una molecola ad azione “antidepressiva, partendo dal triptofano, un amminoacido contenuto anche nelle proteine della carne di cui sono ricchi anche i salumi. I salumi dunque, anche per riconciliarci con le difficoltà di questo periodo, possono essere una scelta di consumo idonea, un paio di volte a settimana, prediligendo l’abbinamento con il pane (o altri alimenti ricchi di carboidrati), una porzione abbondante di verdure, cotte o crude, e frutta fresca di stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *