Il Commissario Montalbano, grandi notizie per i fan. Bocci: tornerà ma non…

Il commissario Montalbano e Luca Zingaretti potrebbero tornare in onda. Il cast non sembra voler abbandonare i milioni di fan della serie ma purtroppo non ci sono grandi conferme.

Da tempo, Luca Zingaretti sembra sempre più orientato verso un addio alla trasmissione, mandando il Commissario in pensione. Ovviamente, la tragica scomparsa di Andrea Camilleri, ma anche del regista storico Alberto Sironi, hanno segnato molto l’attore.

Per ora, sembra che un episodio, l’ultimo girato in ordine di tempo, sarà trasmesso il prossimo anno; oltre, è per il momento buio totale.

Luca Zingaretti potrebbe ritornare sul set

Sull’argomento è intervenuto Cesare Bocci, volto storico de Il Commissario Montalbano. L’attore da anni veste i panni di Mimì Augello. Ospite di Francesca Fialdini, tra una battuta e un siparietto in compagnia del collega Peppino Mazzotta, l’uomo è stato chiamato a mettere in chiaro alcuni pettegolezzi sulla serie.

Su questa, almeno per il momento, l’attore appare sicuro; “Montalbano tornerà“, ha spiegato infatti alla conduttrice. “Solo che non dipende da me. Deve andare in onda un film già girato, poi ce ne sarà un altro, Riccardino, che è l’ultimo romanzo di Camilleri e la tomba ideale di Montalbano“.

Un episodio già girato in onda nel 2021

Il film già girato è Il Metodo Catalanotti, da tempo annunciato dai produttori de Il Commissario Montalbano e in programma per nel 2021.

Secondo alcune indiscrezioni, però, c’è anche la possibilità di girare Riccardino, il romanzo scritto da Camilleri come conclusione ideale della serie. Per ora, ci teniamo a precisare che non si hanno notizie certe in lavorazione.

In attesa di una possibile programmazione su Rai Uno, Bocci si è lasciato andare ai ricordi, commentando quest’esperienze: “Sono stati vent’anni fantastici“, ha concluso. “Sono successe tante cose. Amori nati, naufragati, nati tanti figli“.

Tornano le repliche in tv dal 14 settembre

Stasera, in prima serata su Raiuno, primo appuntamento con il nuovo ciclo di repliche della fiction con Luca Zingaretti, il commissario Montalbano. Il primo episodio scelto è “Una faccenda delicata”, mandato in onda dalla Rai per la prima volta a febbraio del 2016.

Sono passati mesi dalla morte di François. Livia sembra avere finalmente superato il lutto, e pare essere tornata quella di sempre. Salvo è da lei, in Liguria, e lei è davvero felice. Purtroppo però Montalbano riceve una chiamata dal suo commissariato, c’è stato un omicidio e Fazio gli chiede di tornare subito a Vigata. Del caso si sta già occupando Augello ma l’uomo sta imboccando una pista assurda e non c’è modo di dissuaderlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *