Lady Diana, nuda in giardino: gli operai del Palazzo svelano l’episodio hot

Sono trascorsi tanti anni da quando Lady Diana è deceduto in quel brutto incidente avvenuto a Parigi, ma ciò nonostante si continua a parlare di lei quasi quotidianamente. In tutti questi anni su di lei se ne sono dette di tutti i colori, tante sono state le indiscrezioni inedite sulla Principessa del Popolo. Tra pochi mesi uscirà un libro nel quale saranno presenti dei dettagli relativi alla vita di corte ed anche molti scandali riguardanti la vita reale, così come diversi scandali che sono avvenuti in tutti questi anni. Non è di certo una novità il fatto che la Principessa sia stata parecchie volte al centro del calderone mediatico e molti giornalisti e Paparazzi hanno qualche modo sfruttato la sua vita e anche il suo nome per fare soldi, ignorando il male che potessero fare ad una donna come lei. Il libro in questione è quello intitolato “Kensington Palace: An Intimate Memoir da Queen Mary a Meghan Markle”, nel quale si legge che a Kensington Palace intorno alla fine degli anni 80 e l’inizio degli anni 90, la principessa soprannominata del Popolo pare abbia osato qualcosa di molto Audace.

Lady Diana, occhi indiscreti a Kensington Palace

La principessa Diana è stata da sempre molto amata non soltanto dai sudditi inglesi ma sostanzialmente da tutto il mondo. Come abbiamo avuto modo però di anticipare, il personaggio di Lady Diana è stato anche tanto sfruttato dai media. Nel libro che uscirà nelle prossime settimane si parlerà anche di tanti scandali riguardanti la famiglia reale che pare si siano consumati proprio a Kensington Palace, la residenza dove per tanti anni la principessa ha vissuto. Questa abitazione reale è sostanzialmente la residenza di Londra per i reali fin dal Regno condiviso dal Re Guglielmo III e della regina Maria II, tra la fine del Seicento e l’inizio del Settecento. Secondo quanto riferito da alcune indiscrezioni, sembra che questa residenza sia molto in vista e sarebbe davvero impossibile poter sfuggire all’attenzione dei servitori che avrebbero così facilmente potuto portare alla luce dei pettegolezzi anche molto piccanti, come amanti illeciti oppure delle esplosioni coniugali.

A parlare di questo è stato proprio Tom Quinn, l‘autore del libro, il quale avrebbe affermato addirittura che la servitù spesso avrebbe inizio delle persone seminude correre per il posto e queste dichiarazioni sembra che abbiano catturato da una forte attenzione dei lettori e destato la curiosità dei seguaci più accaniti della Royal Family, ma dall’altra parte pare abbiano scatenato delle vere e proprie polemiche. In questo libro di Tom Quinn, quest’ultimo pare che approfondisca molti aspetti riguardanti la residenza e ciò che avveniva all’interno.

La Principessa nuda in giardino sotto gli sguardi indiscreti degli operai

Sono citati i nomi di alcune persone che sarebbero state avvisate semi nude proprio per le aree di Kensington Palace tra cui anche quello della Principessa Diana. Nel libro ci sarebbe scritto che il giardino pare fosse il luogo preferito della principessa Diana dove amava trascorrere diverse ore durante il giorno per prendere il sole. Sembra che un giorno la principessa Diana venne avvistata completamente nuda nell’edificio e pare che in quel momento ci fossero anche diversi operai presenti che hanno assistito alla scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *