Paolo Bonolis è pronto a tornare in Rai? L’indiscrezione su chi prenderà il suo posto a Avanti un altro

Pubblicato il: 31 Luglio 2020 alle 3:57

Paolo Bonolis nei mesi di piena pandemia ha avuto modo di mettere in discussione la sua permanenza in casa Mediaset, per via di quello che è successo alla programmazione televisiva a causa della pandemia da Coronavirus. Quanto detto, dunque, potrebbe aver fatto davvero in modo che il conduttore decidesse di lasciare l’emittente per tornare in Rai?

Paolo Bonolis punzecchia Mediaset

La stagione televisiva invernale è stata messa seriamente in discussione per tutte le emittenti, soprattutto se consideriamo il fatto che per questioni di emergenza sanitarie molte trasmissioni sono state interrotte.

A commentare in diverse occasioni lo sto delle trasmissioni è stato anche Paolo Bonolis, il quale si è scagliato contro anche la prodizione di Mediaset che ha decido di interrompere anche la messa in onda del game show di Avanti un altro, nonostante il conduttore avesse già registrato molte puntate, ancor prima che scoppiasse la pandemia da Coronavirus.

Paolo Bonolis è pronto a tornare in Rai?

Paolo Bonolis in occasioni delle varie dirette su Instagram ha avuto modo di lanciare tante frecciatine alla produzione di casa Mediaset che ha mandato in replica anche Ciao Darwin, ottenendo un grandissimo successo. Il conduttore, in modo molto ironico commentando le repliche in onda ogni giorno ha dichiarato: “Dato che mandano le stagioni a ritroso, si assiste a questo fenomeno buffo che ringiovanisco ogni giorno un po’, alla maniera del Benjamin Button del film. Di questo passo arriveranno le repliche di Bim Bum Bam e, se ci fosse, del filmino della mia nascita”.

A ogni modo, il tutto non finisce qui dato che al centro dell’attenzione mediatica troviamo il nuovo rumors che riguarda un possibile ritorno in Rai da parte di Paolo Bonolis. Dunque, possibile che il conduttore stia già prendendo accordi con la produzione Rai?

“Potrebbe accadere…”

Paolo Bonolis nei mesi precedenti, inoltre, ha anche avuto modo di rilasciare la seguente dichiarazione sul suo futuro: “E questo potrebbe accadere. Non siamo proprietari delle televisioni, ed ognuno ha preso la propria strada. Io tutto sommato mi diverto anche molto nella leggerezza senza ipocrisia, quasi fanciullesca, di Ciao Darwin e Avanti un altro! che portiamo in scena. Io e Luca ci divertiamo a desacralizzare ciò che stupidamente è stato reso sacro”.

Il dubbio è diventato sempre più concreto dal momento in cui è stata annunciata la messa in onda di The Wall ma anche il ritorno di Caduta Libera. Dunque, sarà davvero Gerry Scotti a prendere il posto di Paolo Bonolis in Mediaset?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *