Paolo Bonolis, il fondamentale aiuto di Sonia Bruganelli a Taylor Mega

L’attenzione mediatica in queste ore si è concentrata su Taylor Mega e lo speciale rapporto che la tiene unita Sonia Bruganelli. In particolar modo, la moglie di Paolo Bonolis sarebbe stata accanto all’influencer in un momento delicato della sua vita quando era caduta nel cerchio della droga.

Taylor Mega: passato turbolento

A tenere banco nel mondo del gossip troviamo le nuove dichiarazioni che Taylor Mega ha rilasciato in occasione di una lunga intervista rilasciata a Libero Quotidiano, in occasione dalla quale ha raccontato delle cose della sua vita che nessuno ancora oggi conosceva.

In particolar modo, la Mega ha parlato anche di quella che è stata la sua dipendenza da eroina affermando: “Non solo il mio ma tutti i mondi sono fatti da lupi e c’è la necessità di stare sempre in guardia perché molti tentano di fregarti. Avevo iniziato a farmi di eroina e lui era violento”.

L’aiuto di Sonia Bruganelli

Taylor Mega, dunque, ha raccontato come nel periodo più brutto della sua vita affianco a sé ha trovato una persona davvero inaspettata, ovvero la moglie di Paolo Bonolis.

In particolar modo, Taylor Mega ha spiegato: “Io sono una persona pignola e devo essere perfetta in ogni situazione, sono una perfezionista. La bellezza è certamente uno strumento che inizialmente ti aiuta molto ma poi per andare avanti serve carattere, disciplina e temperamento. La bellezza? Mi ha aiutato ma il resto è solo testa. Nessuno mi ha mai aiutata. Poche persone sono disinteressate– ha spiegato l’influencer-. Ti aiutano ma magari chiedano qualche cosa in cambio. Solo Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis, è stata davvero stupenda e mi ha sempre sostenuto senza alcun interesse e solo per amicizia”.

Lo sfogo contro gli uomini violenti

L’influencer nel suo cammino ha avuto la sfortuna di incontrare degli uomini che hanno cercato di sopraffare la sua voglia di rivalsa. Quanto detto però le ha permesso anche di trovare la forza e la furbizia di riconoscere chi, negli anni, abbia comunque cercato di ostacolarla.

Non a caso, Taylor Mega ha concluso la sua intervista dicendo: “Uomini violenti ci sono, parliamo di violenza fisica e psicologica e credo che ogni donna, purtroppo, l’abbia vissuta. A me è capitato avere uomini manipolatori ma la storia di violenza brutta l’ho vissuta da ragazzina quando a quindici anni ero fidanzata con un ragazzo di diciotto. È stato terribile. In quel periodo mi sono persa completamente. Io avevo iniziato a farmi di eroina e di droga lui era violento ma alla fine sono riuscita a rompere quel sistema perverso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *