Anticipazioni Una Vita, Marcia fugge dal finto marito

La povera Marcia sa tutto. Ora conosce l’identità della persona che dal primo giorno le ha remato contro e impedito di coronare il sogno d’amore con Felipe: si tratta della perfida e spietata Genoveva.

Come vedremo presto negli episodi di Una vita, la serva brasiliana si cimenterà in una sorta di corsa contro il tempo, nella speranza di impedire il “Sì” tra l’uomo di cui è perdutamente innamorata e la dark lady.

A fare luce sull’intera faccenda è César Andrade: il galeotto è in punto di morte e chiede di poter parlare per l’ultima volta con Marcia, un tempo “fiore all’occhiello” del suo postribolo di lusso. La donna accetta, spinta dalla pietà per il vecchio moribondo che, per ripulirsi la coscienza prima di andare al Creatore, vuota il sacco: le racconta che Genoveva è la responsabile delle sue nozze mancate con don Felipe.

La dark lady gli aveva chiesto di rintracciare il legittimo marito di Marcia e farlo arrivare in Spagna in tempo utile per far saltare le nozze. Santiago, in realtà, era davvero passato a miglior vita, quindi César ha ripiegato su Israel, fratello gemello del defunto: l’uomo, ovviamente, è a conoscenza di tutta la macchinazione, nonché complice, profumatamente pagato, di Genoveva.

La serva è sconvolta. Tutta la sua esistenza è caratterizzata dalla menzogna. All’uscita dal carcere si imbatte nel finto marito. Lo insulta, gli ordina di sparire per sempre dalla sua vista. E in preda alla disperazione sale in sella a un cavallo, determinata a correre tra le braccia del suo principe azzurro che, quel giorno, sposerà Genoveva. Il piano della perfida dark lady, infatti, sta per andare in porto: in dolce attesa, è riuscita a far sì che l’avvocato le chiedesse la mano.

Mentre galoppa verso Acacias, Marcia ripensa ai momenti felici trascorsi al fianco di Felipe, ai loro baci, alle tenerezze. Un sogno che non può finire per colpa della perfidia di Genoveva. L’avvocato deve sapere la verità prima che compia un passo di cui potrebbe pentirsi per il resto della vita.

Trafelata, la serva raggiunge finalmente il quartiere e lo trova deserto. Già: con orrore scopre che tutti i vicini sono già in chiesa, assieme ai promessi sposi. Marcia non si dà per vinta: determinata a salvare Felipe dalle grinfie dell’arpia, ormai senza fiato, si precipita verso il sagrato. La donna ce la farà a impedire che il suo bell’avvocato sposi Genoveva oppure il suo sogno d’amore sta per infrangersi per sempre?


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *