Giancarlo Giannini, quanto guadagna l’attore e doppiatore?

Giancarlo Giannini è uno degli attori più importanti e più amati di sempre. Famoso anche all’estero, nel corso degli anni ha costruito una grande carriera. Classe 1970, è nato a La spezia il 1 agosto 1942. Ha vissuto la sua adolescenza a Napoli, dove ha conseguito il diploma di perito elettronico. Poi raggiunta la maggiore età di è trasferito a Roma ed ha studiato presso l’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico.

Giancarlo Giannini, la sua carriera

A soli 18 anni poi ha debuttato nel mondo del teatro. Poi ha preso parte ad altri progetti, e poi è arrivato anche il momento del grande cinema. Ha vinto tantissimi presi, come il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes per Film d’amore e d’anarchia, vinto nel 1973. Ed ancora nel 1976 ha ottenuto la candidatura all’Oscar al miglior attore per la sua interpretazione in Pasqualino Settebellezze. Ha vinto ben sei David di Donatello, cinque nastri d’argento e cinque Globi d’oro. E’ anche uno dei doppiatori più ricercati.

Quanto guadagna?

Vista la sua carriera, sono sempre di più quelli che si chiedono quanto guadagni Giancarlo Giannini. Ovviamente dire con esattezza quanto guadagna ci è impossibile, ma possiamo andarci vicino. In genere un doppiatore percepisce un gettone di presenza che è pari a 80 euro lordi. I turni di doppiaggio hanno invece un costo che varia dai 120 ai 400 euro.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *