Harry arriva in tv a un anno dall “addio alla Corte

Un anno è passato quasi, da quando Harry di Sussex ha lasciato la natia Inghilterra per andare a fare fortuna in America con Meghan Markle e baby Archie. Ma solo ora, pare, è pronto a prendere il volo nel super competitivo showbusiness Usa. Anzi, sulle prime si era detto che la fuga a Los Angeles era dettata dal desiderio di Meghan di tornare a fare Fattrice, ma per ora di esordi cinemetografici della Markle non ve n’è traccia.

Ed eccolo, invece, il principe, sorpreso da “Chi” mentre registra una puntata del The Late Late Show with James Corden. James è un attore e conduttore britannico molto popolare sia in patria sia negli Stati Uniti, amicissimo di Harry. «Si conoscono da anni, sono molto legati, hanno registrato un segmento dello show ridendo insieme e divertendosi davvero molto», ha subito chiarito l’addetto stampa dei duchi di Sussex. «Hanno girovagato per Hollywood e James ha mostrato al principe alcuni luoghi iconici della Mecca del cinema. Harry, da parte sua, ha parlato di sé e della sua nuova vita americana».

Per motivi di sicurezza, e come succede in ogni parte del mondo, Italia compresa, conduttore e principe si sono sistemati a debita distanza a bordo del bus, con le telecamere a riprenderli posizionate anch’esse secondo le norme sanitarie consigliate dall’Organizzazione mondiale della sanità. Con il principe non c’era la moglie Meghan, rimasta a casa con baby Archie, a Montecito, ma c’era, questo sì, un agente della polizia di Los Angeles, probabilmente richiesto dalla produzione, e la personale scorta che segue Harry da anni (il principe è stato minacciato di morte dai talebani per aver partecipato a missioni operative in Afghanistan).

Secondo quanto concordato dalla coppia con la famiglia reale gli agenti del duca di Sus- sex dovrebbero essere ancora pagati dall’erario britannico (la fattura è salatissima e oggetto di feroci critiche da parte della stampa britannica), per lo meno fino alla scadere del primo anno di “divorzio” dalla Corte, quello che la regina ha voluto per vedere se Harry e Meghan volevano rientrare in seno alla Royal family. Sinceramente parrebbe che la coppia sia molto poco desiderosa di rientrare nella vecchia Inghilterra. Harry e James Corben, dicevamo si conoscono da anni, 7 dicono gli interessati.

Il comico era presente a Windsor, assieme alla moglie Julia Carey, alle nozze del principe con la Markle nel maggio 2018. In più di un’occasione James, che tra l’altro ha espresso il desiderio di lasciare gli Stati Uniti e di rientrare a Londra (la Cbs gli avrebbe proposto il raddoppio dello stipendio, oggi di 8 milioni di euro, pare, pur di trattaner- lo), ha parlato di quella cerimonia nuziale, anche scherzandoci su. «Soffro di allergia», ha rivelato ridendo a proposito della cerimonia di nozze reale, «e c’erano fiori dappertutto quel giorno, i fiori più belli che io avessi mai visto.

Ma io cercavo solo di non starnutire. Il momento peggiore è stato quando il vescovo ha chiesto agli sposi di pronunciare le promesse. Loro si stavano giurando amore eterno e io volevo solo stamitire». Secondo quanto fatto trapelare da Corte, il principe Harry avrebbe intenzione di rientrare da solo in Inghilterra per definire i termini dell’accordo con i Windsor. Non prima, però, dell’estate.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *