Mario Giordano troppo spazio a ospiti della galassia no vax e no Green Pass

Stando a una indiscrezione riportata dal sito Dagospia, Mario Giordano, conduttore di Fuori dal coro su Retequattro, sarebbe stato richiamato dai vertici Mediaset perché il suo programma darebbe troppo spazio a ospiti della galassia no vax e no Green Pass.

Sembra che, con la sua voce stridula, di rimando abbia urlato e inveito rispondendo: “Io sono un giornalista e dico quello che voglio”. Giordano, che in passato è stato anche direttore de II Giornale, sempre di proprietà della famiglia Berlusconi, potrebbe essere rimosso dalla conduzione del programma.

Programma che il giornalista orchestra imitando alcuni conduttori americani, dando molto spazio allo show (ricordate quando ha preso a bastonate delle zucche per dire che Halloween non ha nulla a che fare con la nostra tradizione cristiana? ) e poco alla parte talk.

Lo fa per inasprire gli animi degli ospiti e portarli al litigio e alla reciproca offesa, pensando che così si aumenta lo share. I talk show hanno ormai invaso i palinsesti di tutte le reti televisive da mattina a sera: hanno bassi costi di produzione, gli ospiti – soprattutto se politici – fanno a gara per essere invitati, e le tv si contendono quelli che, si sa, sono più inclini a perdere la pazienza facilmente e quindi a litigare con gli altri ospiti.

L’altro aspetto è che ormai la platea degli invitati – per ogni programma, di ogni rete – è sempre la stessa e ricorda tanto le antiche compagnie di giro, che oggi trovi in tournée sui canali tv e non più nelle piazze. Dalla Gruber a Otto e mezzo su La7 a tenere banco sono i soliti Travaglio, Padellare, Cacciari, Telese, Mieli, la professoressa Viola (molto contesa da quando è scoppiata la pandemia, così come altri scienziati).

Se la conduttrice, o il conduttore, non è in grado di tenere le fila del programma, la rissa verbale è pronta ad esplodere. Il che avviene molto spesso e il povero spettatore, alla fine del talk show, ha le idee più confuse di prima, perché ha assistito a imo spettacolo di solo chiacchiericcio. E rimpiange il vecchio, caro wrestling.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *