Ritorno di fiamma tra Ambra Angiolini e Francesco Renga?

L’ amore vero non w muore mai. Per questo una fetta di pubblico – la più romantica – continua ancora a sognare il ritorno di fiamma tra Ambra Angiolini e Francesco Renga. Dopo undici anni insieme e due figli, Jolanda e Leonardo, l’attrice e il cantautore bresciano si sono lasciati nel 2015, ma hanno continuato a sostenersi a vicenda.

«Le relazioni finiscono, l’amore no. Non siamo una famiglia tradizionale, ma siamo una famiglia», ha precisato l’ex stellina di Non è la Rai. Il cui recente incontro ravvicinato sul palco del concertone del Primo maggio con l’ex compagno ha riacceso gli entusiasmi dei sentimentali. Sì, perché nel cantare 11 mio giorno più bello del mondo, brano dedicato proprio ad Ambra, Renga si è lasciato travolgere dall’emozione. E, dopo aver incrociato lo sguardo della Angiolini, a pochi metri di distanza assieme agli altri conduttori dell’evento di Raitre, si è scordato le parole.

Un tuffo nel passato. Per i diretti interessati, certo, ma anche per i telespettatori, che hanno già assistito a un romantico scenario di questo tipo: nel 2005 a Sanremo, Renga ha portato Angelo, canzone dedicata alla primogenita e con la quale si è assicurato la vittoria. Non solo.

«Ha siglato il mio diventare genitore all’Ariston: c’era anche Ambra, la mamma di Jolanda», ha ricordato il cantautore che, nei momenti più importanti, ha sempre potuto contare sull’appoggio e sulla presenza della sua metà, in quell’occasione opinionista del Festival.

Qualcuno dice: «Guardate che complicità c’è ancora tra Ambra e il suo ex, Renga…». Ma c’è davvero aria di riavvicinamento? Non proprio. Francesco ha una compagna, Diana Poloni, e la Angiolini ha detto che Renga «è come un figlio. Ogni tanto lo sgrido anche».

Così smorza buona parte delle speranze, anche perché nega le voci di rottura con Massimiliano Allegri. «Crisi? Non è vero, stiamo ancora insieme», ha detto la Angiolini. Tutto bene, quindi, con l’allenatore di calcio? A dirla tutta, dopo quattro anni d’amore, il «Sì» pare un miraggio. «La persona che sta vicino a me è un valore aggiunto, non è quella senza cui potrei morire», ha spiegato l’interprete.

«Non mi vedo in futuro da sola, ma ho un rapporto con l’amore diverso da prima. Pensavo che mi dovesse salvare, ora mi salvo da sola». Anche grazie all’affetto dei figli e a una carriera di successo. Reduce dalle riprese di La notte più lunga dell’anno, pellicola in cui recita con Alessandro Haber, l’ex lolita di Non è la Rai è impegnata sul set di Ferzan Ózpetek e de Le fate ignoranti, serie tv tratta dall’omonimo film del 2001 in cui interpreta la cartomante Annamaria.

Non è tutto. Per l’attrice potrebbe esserci presto un ruolo inedito. Che cosa bolle in pentola? Dopo l’addio di Ficarra e Picone, Antonio Ricci ha messo gli occhi su Alessandro Sia-ni. E così il comico e regista napoletano sarà uno dei prossimi conduttori di Striscia la notizia, in coppia con un volto femminile ancora da definire. Vanessa Incontrada, al momento, sarebbe in pole posi-tion. A sedere dietro lo storico bancone e a sbaragliare la concorrenza delle colleghe, però, potrebbe esserci proprio Ambra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *