Trovata morta la modella ed ex del calciatore. Si erano lasciati appena una settimana fa

Trovata morta nel suo appartamento. La modella ed ex del noto calciatore aveva 25 anni. La notizia ha lasciato sotto choc tutti i suoi numerosi fan e al momento le autorità, che non hanno diffuso ulteriori dettagli su quanto successo, non considerano sospetto il decesso. “Ieri intorno alle 20.30 – si legge nel comunicato diffuso dalla polizia della Capitale tedesca – c’è stata un’operazione a Charlottenburg per un apparente suicidio. Nella casa è stata trovata una persona senza vita. Non ci sono segni di negligenza da parte di terzi”.

È giallo dunque sulla morte di Kasia Lenhardt, modella di origine polacca di 25 anni che è stata trovata senza vita nel suo appartamento di Berlino. Il suo nome era noto anche per la relazione, conclusa appena una settimana fa, col calciatore del Bayer Monaco, Jerome Boateng. (Continua dopo la foto)

Kasia era diventata famosa qualche anno fa, dopo aver partecipato nel 2012 alla trasmissione tv Germany’s next top model, dove si era classificata al quarto posto. La modella, che lascia un figlio piccolo avuto da una precedente relazione, aveva conosciuto il fratello di Kevin Prince Boateng 15 mesi fa. Tra di loro era nata una storia d’amore finita pochi giorni prima della tragedia. (Continua dopo la foto)

Una settimana fa circa, infatti, il giocatore aveva annunciato la rottura tra accuse di ricatti e infedeltà. “È ora di tracciare una linea e chiedere scusa a tutti quelli che ho ferito”, aveva scritto sui propri canali social riferendosi alla ex compagna e ai loro figli. La notizia della morte della modella 25enne è stata confermata dalla collega Sara Kulka su Instagram. (Continua dopo la foto)

 

 

“Riposa in pace – la didascalia del post – Sei una persona meravigliosa, mi manchi e mi sarebbe piaciuto dirti addio. Spero che trovi la tua pace ora e che la verità venga fuori”. Il quotidiano tedesco Bild aveva rivelato che la Kasia Lenhardt era stata coinvolta in un incidente nella Mini di Boateng il 5 gennaio scorso. Dopo essersi schiantata contro un lampione, era stata portata in ospedale dove le era stato scoperto un tasso alcolico nel sangue molto alto.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *