Grave incidente sul Grande Raccordo Anulare: Bmw va a sbattere contro barriere, due morti

80

Alle 3 del mattino di domenica 31 luglio, i vigili del fuoco sono intervenuti per un incidente che ha coinvolto una BMW sul Grande Raccordo Anulare. Secondo quanto riportato, il conducente ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato violentemente contro le barriere di sicurezza. L’incidente è avvenuto all’uscita 26 Pontina/Eur/Cristoforo Colombo.

Il bilancio dell’incidente: due morti, tre feriti gravi

Secondo quanto riportato, due persone sono morte e altre tre sono rimaste gravemente ferite. Queste ultime sono state soccorse dal personale del 118 e trasportate d’urgenza al pronto soccorso. Durante le operazioni, il tratto interessato della tangenziale è rimasto chiuso. Non si hanno ancora informazioni sull’identità delle vittime.

Alle 6:53 di oggi, domenica 31 luglio, Luceverde Roma ha comunicato su Twitter la chiusura del Grande Raccordo Anulare, a causa di un incidente, all’altezza dello svincolo per via Cristoforo Colombo in carreggiata interna. Uscita obbligatoria su via Pontina.

È stata inoltre segnalata la chiusura delle rampe di ingresso sulla via Pontina in carreggiata interna. Secondo quanto riportato, il tratto dovuto essere riaperto intorno alle 9 del mattino dopo la rimozione del veicolo coinvolto nell’incidente. Ieri sera (sabato sera), un altro incidente mortale si è verificato a Roma e provincia, quando un’auto si è schiantata contro un albero sulla via Laurentina. I vigili del fuoco sono interventi sul posto intorno alle 4 del mattino; un uomo ha perso la vita nell’impatto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.