Funerali di Giulia Cecchettin il 5 dicembre a Padova, seguiti da una preghiera a Saonora: annuncio della famiglia



I funerali di Giulia Cecchettin, vittima di femminicidio, si terranno il 5 dicembre a Padova. La Basilica di Santa Giustina ospiterà l’addio commosso, seguito da una preghiera a Saonara. Il presidente del Veneto e altri politici sono attesi per commemorare questa giovane vita spezzata.



La comunità di Vigonovo e oltre si prepara a dare l’ultimo addio a Giulia Cecchettin, la giovane vittima di femminicidio. La data dei suoi funerali è stata annunciata ufficialmente e l’intera nazione è pronta a commemorare questa vita spezzata troppo presto.

Una Vita Spezzata

Giulia Cecchettin, una studentessa di Vigonovo, è stata tragicamente uccisa dall’ex fidanzato, Filippo Turetta, l’11 novembre scorso. La notizia ha scosso profondamente l’opinione pubblica, portando l’attenzione sul problema del femminicidio in Italia.

Il Momento del Commiato

I funerali di Giulia Cecchettin si terranno martedì 5 dicembre alle ore 11 nella Basilica di Santa Giustina a Padova. La famiglia, in un toccante annuncio, ha espresso il loro dolore e gratitudine per il sostegno ricevuto dalla comunità.

![Immagine della Basilica di Santa Giustina a Padova](inserisci un link all’immagine)

Una Preghiera a Saonara

Dopo la cerimonia funebre, alle ore 14, ci sarà un momento di preghiera nella Chiesa Parrocchiale di Saonara. Questo rappresenta un’opportunità per la comunità locale di dare l’addio e mostrare il loro affetto alla famiglia di Giulia.

Partecipazione di Politici di Rilievo

Migliaia di persone sono attese per i funerali di Giulia Cecchettin, tra cui politici di rilievo. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato la sua partecipazione su Facebook, dichiarando che l’intera giornata sarà dedicata a onorare la memoria di Giulia. Alcune fonti suggeriscono anche la possibile presenza della presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e persino del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Un Commiato Doloroso

Il manifesto funebre della famiglia di Giulia recita: “Con immenso dolore è stata tolta al nostro grande affetto.” La famiglia ha anche chiesto, invece dei fiori, offerte per opere di bene in memoria di Giulia.

Questo è un momento di profonda tristezza e riflessione, un momento in cui una giovane vita spezzata viene ricordata e onorata. La comunità si unisce nel lutto, sperando che tragedie come questa possano essere evitate in futuro.



Lascia un commento