Hai capito chi è Giuseppe Drommi marito della contessa Patrizia De Blanck


Giuseppe Drommi, meglio conosciuto come Peppino, era il marito della Contessa Patrizia De Blanck. I due si sposarono nel 1971 e nel 1981 divennero genitori della loro unica figlia, Giada. La loro unione durò per 28 anni, fino alla morte di Drommi nel 1999. Entrambi avevano già avuto precedenti matrimoni: la contessa si era sposata con l’aristocratico Anthony Leigh Milne, mentre Drommi aveva sposato Anna Fallarino.

Patrizia De Blanck ha ammesso di essere stata infedele al marito durante il loro matrimonio, affermando di aver sempre avuto due uomini nella sua vita: il marito e un amante. Nonostante ciò, ha dichiarato di aver amato molto Drommi e di aver organizzato il diciottesimo compleanno della figlia quando aveva solo 16 anni, in modo che il padre, gravemente malato, potesse partecipare all’evento.

Giuseppe Drommi è stato un ingegnere e console di Panama che è diventato noto non solo per il suo matrimonio con la contessa Patrizia De Blanck, ma anche per il tragico destino della sua prima moglie, Anna Fallarino. Anna Fallarino aveva conosciuto il marchese Camillo Casati Stampa nel 1958 a Cannes, mentre era ancora sposata con Drommi.

I due divennero subito amanti e ottennero l’annullamento dei loro matrimoni dalla Sacra Rota. Camillo Casati Stampa e Anna Fallarino si sposarono nel 1959 e rimasero insieme fino al famigerato “delitto Casati Stampa” o “delitto di via Puccini”, avvenuto il 30 agosto 1970 a Roma. In quell’occasione, il marchese uccise la moglie Anna Fallarino e il suo giovane amante Massimo Minorenti, prima di suicidarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *