Rimane senza benzina, scende per chiedere aiuto ma viene travolto da un’auto: Alex muore a 38 anni



Nella notte tra domenica e lunedì scorsi, una tragedia ha scosso la Sp3 Trasversale di Pianura, nel Bolognese. Alex Benfenati, 38 anni, è morto in un incidente stradale che ha lasciato sgomenti i presenti e ha sollevato interrogativi sulla sicurezza delle strade notturne.

La Sequenza degli Eventi

Alex Benfenati si trovava in auto quando, purtroppo, è rimasto senza benzina nei pressi dell’uscita Granarolo, intorno alle 3:30 di notte. Abbandonata la sua vettura, si è avventurato a piedi lungo la strada provinciale, presumibilmente alla ricerca di un distributore di benzina. Tuttavia, nella penombra, ha cercato di fermare un’auto in transito per chiedere aiuto. A causa dell’oscurità e dei suoi vestiti scuri, il conducente dell’auto non lo ha visto e lo ha investito violentemente. L’impatto è stato fatale, e Alex Benfenati è deceduto praticamente all’istante, proiettato a diversi metri di distanza dalla scena dell’incidente.



Il Conducente Pirata e la Sua Autodenuncia

La tragedia si è ulteriormente complicata quando il conducente dell’auto coinvolta, un uomo di 63 anni, ha deciso di fuggire dal luogo dell’incidente senza prestare soccorso al ferito. Fortunatamente, un altro automobilista ha allertato i soccorsi. Quando il personale medico è arrivato, purtroppo, Alex Benfenati era già morto. Il conducente pirata ha deciso di costituirsi successivamente, una volta tornato a casa, evidentemente tormentato dai sensi di colpa. Le autorità hanno immediatamente sottoposto l’uomo all’alcol test e al test per le sostanze stupefacenti. Ora è indagato per omicidio stradale e fuga.

Questa tragedia ha scosso non solo la comunità locale ma anche sollevato importanti questioni sulla sicurezza stradale e la necessità di prevenire incidenti di questo genere nelle ore notturne. La famiglia di Alex Benfenati, nel frattempo, piange la perdita di un loro caro in una situazione che avrebbe potuto essere evitata con maggiore attenzione e responsabilità da parte del conducente coinvolto.



Lascia un commento