Sanremo 2024: Annalisa rischia l’Ariston per esibizione live vietata da regolamento?



Il Festival di Sanremo 2024 è in procinto di iniziare, ma una controversia sta circondando Annalisa, uno dei Big in gara. Si parla di squalifica a causa di un’apparente violazione del regolamento che vieta ai partecipanti di esibirsi pubblicamente con qualsiasi brano dal momento dell’annuncio al Tg1 fino alla fine dell’evento (10 febbraio 2024).



L’Infrazione al Regolamento

Annalisa è stata accusata di aver tenuto una performance ad un evento natalizio presso il rinomato QC Terme Milano, proprio un giorno dopo l’annuncio del cast del Festival da parte di Amadeus. L’evento, sebbene privato, sembra abbia avuto un pubblico selezionato e notevole, con la presenza di celebrità.

Le Prove Contestate

La controversia è emersa grazie ai post sui social media pubblicati dal portale Glit Magazine, che sostiene che Annalisa abbia eseguito una sequenza delle sue canzoni più famose all’evento natalizio. Tuttavia, la scomparsa misteriosa delle prove è al centro dell’attenzione. Anche se alcuni video sono stati cancellati, è possibile leggere titoli e didascalie non ancora rimossi da Google. Inoltre, un video su un noto social è stato caricato e poi rimosso, ma la didascalia fa riferimento all’esibizione di Annalisa.

Il Regolamento di Sanremo e le Possibili Conseguenze

Il regolamento di Sanremo è chiaro nel proibire le esibizioni pubbliche dei partecipanti durante il periodo di gara. La violazione di questa regola potrebbe portare alla squalifica dell’artista coinvolto.

La domanda ora è se Annalisa rischierà davvero la squalifica o se Amadeus opterà per un’altra soluzione, come ha fatto in passato con altri artisti. La controversia rimane aperta, e il destino della cantante sarà deciso nelle prossime settimane, forse anche durante il Festival stesso. Restiamo in attesa per vedere come si evolverà questa situazione.



Lascia un commento