Chi è stato eliminato a Pechino Express ieri 7 marzo 2024? Come stanno le cose dopo la prima puntata



Chi è stato eliminato a Pechino Express ieri 7 marzo 2024

La serata del 7 marzo 2024 ha segnato l’atteso debutto dell’undicesima stagione di Pechino Express su Sky Uno e in streaming su NOW, sotto la guida esperta di Costantino Della Gherardesca, affiancato quest’anno da Fru dei The Jackal, già concorrente in passato. L’avventura, denominata Rotta del Dragone, promette di essere ricca di emozioni, sfide e sorprese lungo le sue dieci puntate.



Riassunto della prima puntata

La competizione è iniziata con i concorrenti che hanno percorso i primi 288 chilometri, partendo dal Thai Vi Temple di Tam Coc fino a raggiungere Hanoi e infine Lang Son. Contrariamente alle aspettative, la prima puntata non ha visto alcun concorrente abbandonare il gioco. Un elemento di spicco è stata l’immunità conquistata dalla coppia dei Brillanti, Nancy Brilli e Pierluigi Iorio, che si sono assicurati un posto diretto alla seconda tappa. Gli ordine d’arrivo ha visto i Romagnoli in testa, seguiti da una sequenza di entusiasmanti sorpassi e strategie.

Tuttavia, un momento di tensione si è vissuto quando le ultime due coppie, Italia-Argentina e i Giganti, si sono trovate a rischio eliminazione. Alla fine, i Romagnoli hanno deciso di nominare Italia-Argentina per l’eliminazione, ma, a sorpresa, la busta nera ha rivelato che non ci sarebbero state eliminazioni in questa prima fase, lasciando così tutte le otto coppie in gara.

Chi sono i concorrenti e le coppie

Le coppie che hanno intrapreso quest’avventura sono:

  • I Caressa: Fabio ed Eleonora Caressa
  • I Pasticcieri: Damiano e Massimiliano Carrara
  • I Fratm: Artem e Antonio Orefice
  • I Romagnoli: Paolo Cevoli ed Elisabetta Garuffi
  • I Brillanti: Nancy Brilli e Pierluigi Iorio
  • I Giganti: Kristian Ghedina e Francesca Piccinini
  • Le Amiche: Maddalena Corvaglia e Barbara Petrillo
  • Italia Argentina: Estefania Bernal e Antonella Fiordelisi

La produzione ha impresso un’impronta tecnica e logistica notevole, con 120 persone di troupe, 18 telecamere, 3 droni, 15 GoPro e 2 DJI Ronin, generando circa 37 terabyte di girato. Un dettaglio non trascurabile è la presenza di un medico a seguito del gruppo, garantendo la sicurezza di tutti i partecipanti.

Dinamiche e Litigi

Interessanti indiscrezioni sono emerse circa i rapporti tra i concorrenti prima della partenza, con segnalazioni di dissapori e strategie create ad arte per animare la competizione, secondo quanto riportato da Amedeo Venza. Queste dinamiche, se confermate, promettono di rendere la visione ancora più avvincente, con gli spettatori attenti a cogliere ogni sfumatura del comportamento dei viaggiatori.

Pechino Express si conferma così un appuntamento imperdibile per gli amanti del genere, capace di coniugare viaggio, avventura e interazione umana in un mix esplosivo di emozioni. Resta sintonizzato per scoprire chi supererà le prossime sfide e chi, invece, dovrà dire addio alla Rotta del Dragone.



Lascia un commento