Come finisce The legend of Tarzan: cast, trama e finale



Alexander Skarsgård e Margot Robbie brillano in “Risveglio nella Selva”, un film che porta nuovamente sul grande schermo le vicende di Tarzan e Jane, arricchite da un cast stellare e una regia acclamata.



Risveglio nella Selva: Un Ritorno alle Origini

Il ritorno di un’icona: Alexander Skarsgård rilegge Tarzan, affiancato da Margot Robbie nei panni di Jane, in “Risveglio nella Selva”. Il film, diretto da David Yates, famoso per il suo lavoro nell’universo di “Harry Potter” e “Animali fantastici”, si distingue per la fedeltà al materiale originale di Edgar Rice Burroughs, pur introducendo rilevanti aggiornamenti per adattarsi alla sensibilità moderna. A differenza delle rappresentazioni precedenti, questa versione del film mostra un Tarzan che vede le tribù africane non come avversari ma come alleati, sottolineando l’importanza della lotta contro i mali del colonialismo. Anche il rapporto tra Tarzan e il mondo animale è rivisto, presentando una convivenza armoniosa con i gorilla che lo hanno cresciuto e gli altri animali della giungla.

Trama

Dopo anni trascorsi come re della giungla, Tarzan, ora noto come John Clayton III, conduce una vita normale a Londra con sua moglie Jane. La chiamata a tornare in Congo, però, lo catapulta nuovamente in un’avventura che lo vedrà confrontarsi con le ombre del suo passato e una trappola mortale. La trama si sviluppa intorno al suo riluttante ritorno alle origini selvagge, un viaggio che non solo lo riporterà faccia a faccia con le proprie radici ma lo vedrà anche lottare per la giustizia contro le forze oppressive del colonialismo, rappresentate da figure come quella interpretata da Christoph Waltz. Il film, arricchito dalle performance di Samuel L. Jackson e Djimon Hounsou, si immerge nella complessità dei legami tra uomo, natura e civiltà, offrendo uno sguardo rinnovato sul leggendario personaggio di Tarzan e il suo mondo.

Come finisce il film

Il film “The Legend of Tarzan” si conclude con un lieto fine, in cui Jane e Tarzan accolgono un bambino dopo aver deciso di non tornare in Inghilterra. Questo finale felice suggella la loro avventura e il loro legame con la giungla, dimostrando che la loro vera casa è insieme, indipendentemente dal luogo in cui si trovano. Il film, che è l’ultima produzione di Jerry Weintraub prima della sua morte nel 2015, lascia il pubblico con una sensazione di completo e di speranza per il futuro della famiglia nella giungla.

“The Legend of Tarzan”, diretto da David Yates, è un film che ha riscosso grande interesse non solo per la sua trama avvincente ma anche per le numerose curiosità che lo circondano. Ecco alcune delle più interessanti:

  1. Scelta del Cast: David Yates, il regista, aveva in mente solo Alexander Skarsgård per il ruolo di Tarzan. La sua prestanza fisica e carisma hanno convinto Yates che fosse l’attore perfetto per interpretare il re della giungla.
  2. La Dieta di Skarsgård: Per prepararsi al ruolo, Alexander Skarsgård ha seguito una dieta ferrea e un intenso programma di allenamento che gli ha permesso di acquisire la muscolatura e l’aspetto fisico necessari per il ruolo.
  3. Casting per Jane: Inizialmente, Emma Stone era stata considerata per il ruolo di Jane, ma alla fine il ruolo è andato a Margot Robbie, che ha saputo dare un’interpretazione memorabile e carica di energia.
  4. Curiosità sul Film: “The Legend of Tarzan” si distingue per la sua capacità di reinventare la classica storia di Tarzan, presentando il personaggio in una fase della sua vita in cui ha già lasciato la giungla per vivere a Londra con Jane, prima di essere richiamato in Congo.
  5. Tecnologia e Effetti Speciali: Il film fa ampio uso di effetti speciali e CGI per ricreare animali e ambientazioni della giungla, offrendo uno spettacolo visivo di grande impatto.



Lascia un commento