Hai capito chi è Teresita Pisani madre di Donatella Rettore?


Donatella Rettore è una cantante italiana, nota per la sua stravaganza e le sue doti canore. Ha avuto molti successi durante la sua carriera, spesso trattando temi innovativi e sorprendendo gli ascoltatori. Sua madre, Teresita Pisani, era anche lei un’artista, ma i due hanno avuto dei dissapori durante la loro vita. Non si conoscono molti dettagli sulla vita sentimentale di Donatella Rettore, ma è noto che è sposata con Claudio Rego, con cui condivide la passione per la musica.

Teresita Pisani: biografia e carriera

Donatella Rettore era molto legata alla sua madre, Teresita Pisani, che però non approvava la sua passione per la musica. La signora Pisani, una nobildonna e attrice di prosa, aveva insistito perché Donatella studiasse e si laureasse, mandandola persino in collegio per due anni per “rimetterla in riga”. Nonostante ciò, le due riuscirono a fare pace prima che la madre di Donatella morisse. La Rettore ha raccontato che sua madre non era mai andata a vederla in concerto perché si vergognava del suo modo di vestire, che considerava troppo scollato e provocante. Nonostante queste differenze, Donatella e sua madre erano molto legate.

Teresita Pisani: la vita privata

Teresita Pisani era un’attrice di prosa e una nobildonna, conosciuta anche come la madre di Donatella Rettore. Nonostante la forte relazione che le legava, Pisani non approvava la passione di Donatella per la musica e cercava di farla studiare invece che dedicarsi alla sua carriera artistica. Nonostante i dissapori, le due hanno fatto pace prima della morte di Pisani. Era anche la compagna di Sergio Rettore e viveva con la famiglia a Castelfranco Veneto. Non si conosce il suo reddito professionale. Era stimata come attrice e fu anche reclutata nella compagnia di Cesco Baseggio. Donatella ha descritto il loro rapporto come altalenante, con Pisani che non si fidava di sé stessa e di Donatella, e che a volte le dava scappellotti quando non era d’accordo con i suoi look.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *