La vita di Michela Pandolfi moglie di Giampiero Mughini


Giampiero Mughini ha la fortuna di avere una moglie straordinaria, Michela Pandolfi, che è una compagna costante e duratura nella sua vita, oltre che un’affermata giornalista e opinionista.

Chi è la moglie di Giampiero Mughini

Michela Pandolfi è una costumista che lavora nel mondo dello spettacolo e il suo mestiere è molto apprezzato e ricercato. Sia lei che il suo compagno sono piuttosto riservati, quindi non si sa molto di lei, ma alcuni dettagli possono essere rivelati.

Michela Pandolfi è nata nel 1957 ed è madre e nonna di figli e nipoti avuti da una precedente relazione. Il giornalista e la Pandolfi sono sposati da circa tre decenni e hanno deciso di comune accordo di non avere figli perché lui non si sentiva in grado di assumere il ruolo di padre. Mughini parla raramente della sua compagna, ma entrambi sono apparsi in una puntata del 2019 della trasmissione Vieni da me di Caterina Balivo.

Una relazione solida

In quell’evento speciale Giampiero Mughini si è aperto e ha parlato della loro relazione. Per ritrarre Michela ha usato l’adorabile espressione “gentile come una piuma”, prima di svelare altri fatti della loro vita di coppia. Sembra che entrambi abbiano commesso dei tradimenti “fisici”, ma l’opinionista ha dichiarato che nulla di tutto ciò ha mai intaccato l’anima. Di conseguenza, il legame tra i due è aperto ma ancora solido.

Passatempo e vacanze di coppia

Il legame tra Michela Pandolfi e Mughini è evidente nella loro vita quotidiana. Entrambi amano trascorrere del tempo insieme, sia che si tratti di andare a cena fuori o al cinema. A Mughini non dispiace quando Michela va a trovare i figli e i nipoti senza di lui. Ha dichiarato chiaramente che questo non li farà separare, dimostrando quanto sia solido il loro rapporto. Mughini è follemente innamorato e afferma che potrebbe resistere altri 30 anni con Michela. Non si sa se l’amore che li lega farà sì che i suoi sfoghi siano meno frequenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *