Luca Argentero e Cristina Marino addobbata la casa per il Natale, l’albero fa sognare


Luca Argentero e Cristina Marino hanno già addobbato la loro casa per le feste, con due lussuosi alberi di Natale in salotto.

Il Natale è una festa annuale che commemora la nascita di Gesù Cristo, osservata principalmente il 25 dicembre come celebrazione religiosa e culturale da miliardi di persone in tutto il mondo. Molte persone hanno già iniziato a festeggiare il Natale nelle loro case decorando alberi, appendendo luci, cantando canzoni e scambiando regali con amici e familiari.

Quest’anno anche molte celebrità stanno addobbando le loro case con due grandi alberi di Natale in salotto; un albero decorato con ornamenti d’oro e un altro con ornamenti d’argento. Le foto hanno fatto il giro di Internet e molte persone non possono fare a meno di complimentarsi per la loro eleganza e il loro buon gusto. D’altro canto, però, molti li hanno criticati per aver ostentato ricchezza e lusso.

Gli attori italiani Luca Argentero e Cristina Marino hanno davvero creato un’atmosfera natalizia nella loro casa. La coppia ha addobbato la propria casa con una grande quantità di luci e decorazioni varie. I due hanno mostrato sui social media diverse foto del bellissimo ambiente, tra cui due grandi alberi di Natale che dominano il soggiorno.

Stando alle foto condivise da Cristina Marino sul suo profilo social, sembra che il Natale sia una festa molto sentita da entrambi. Tanto che hanno persino deciso di fare due alberi di Natale molto grandi in salotto, uno a pochi metri dall’altro. Ma non è tutto: l’attore e la moglie hanno anche deciso di decorare la loro casa con elementi caratteristici del Natale. Ad esempio, proprio sulla porta della loro camera da letto, hanno posizionato una ghirlanda di fatta di rami di abete e tante palline rosse e oro. Sono arrivati ​​molti complimenti per Luca e Cristina; molti hanno sottolineato il loro buon gusto e la loro eleganza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *