Ecco il perché l’attrice Lina Sastri non ha mai avuto figli?


Lina Sastri è un’attrice molto stimata e rinomata nel mondo del teatro e del cinema. È profondamente legata alla dottrina dell’amore, che considera sinonimo di vita. Anche se è adorata nel mondo del cinema e del teatro, Lina Sastri è nata a Napoli nel 1953 e ha debuttato alla fine degli anni ’70 con film come “Il prefetto di ferro” di Pasquale Squitieri e “Ecce bombo” di Nanni Moretti.

Lina Sastri è una rinomata attrice, cantante e autrice, oltre alla sua carriera di attrice. Nonostante i precedenti legami, ha parlato della sua vita e di come non sia mai riuscita a formare una famiglia. La sua vita privata è molto riservata e anche sui social media tende a postare sulla sua professione piuttosto che sulla sua vita privata. È difficile capire se Lina Sastri stia frequentando qualcuno di nuovo, dal momento che è molto restia a divulgare troppo della sua vita privata. Il matrimonio dell’attrice con il ballerino e coreografo Ruben Celiberti è durato sette anni, dal 1994 al 2001.

Lina e Ruben non hanno mai avuto figli e l’attrice, in un’intervista rilasciata a Famiglia Cristiana nel 2012 in cui parlava della sua vita, ha rivelato di non aver mai avuto figli. Lina ha anche detto a Famiglia Cristiana che all’epoca aveva una relazione, pur non essendolo, che “la vita è fatta di amore, di condivisione e di godersi le piccole cose”. Alcuni anni dopo, il desiderio dell’attrice di innamorarsi è stato riportato dal Corriere della Sera. “Non posso vivere senza amore”, ha detto, “è una condizione non umana”.

Gigi D’Alessio e Peppe Barra sono stati tra gli artisti che hanno accompagnato Lina Sastri sul palco di Yokohama, in Giappone, nel 2002. Il brano Sole, cielo e mare è contenuto nell’album Live in Japan, registrato in occasione di questa esibizione. Nel 2000 Gigi D’Alessio e Peppe Barra hanno accompagnato Lina Sastri nel brano Sole, cielo e mare. Reginella, il suo disco più recente, è stato registrato dal vivo nell’estate del 2008. Nel giugno 2011 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l’ha premiata con il titolo di commendatore al merito. Nel 2020 parteciperà alla quindicesima stagione di Ballando con le Stelle, in coppia con Simone Di Pasquale.

A gennaio, il fratello di Lina Sastri, Carmine, è morto all’età di 73 anni in seguito allo sviluppo della Covid. L’attrice stessa ha dato la notizia sui social media, pubblicando diverse foto dei due abbracciati mentre dava la notizia. Ha descritto il fratello come “un re, un gigante e un eroe romantico”. Di conseguenza, il killer Covid lo ha vinto. Tuttavia, non potrà mai morire. È stato descritto come un re, un gigante e un eroe romantico. Ogni immagine di bellezza lo rifletterà, ogni nota di Mozart risuonerà con lui e ogni pensiero ispirato lo farà risorgere. Ogni impresa pericolosa lo ricorderà e aprirà un ristorante in paradiso. Secondo Lina Sastri, Carmine non può morire. Non sarà mai dimenticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *