Sapete chi è Michela Ansoldi figlia di Iva Zanicchi


Michela Ansoldi è nata nel 1967 ed è psicologa. È figlia di Iva Zanicchi e ha due figli di nome Virginia (2003) e Luca (1998). Michela è sempre stata restia ad apparire in pubblico, ma le poche foto che abbiamo sono d’archivio e piuttosto datate. In ogni caso, qualche tempo fa si è prestata a fare una sorpresa alla madre durante una puntata di Domenica Live. Con lei c’era la sua primogenita, che sicuramente farà la gioia dei fan della Zanicchi che amano i classici senza tempo come La canzone del sole del 1965 e i successi moderni cantati da questa splendida diva italiana.

Michele Ansoldi è la figlia di Iva Zanicchi, una donna molto riservata che non ha mai amato apparire in pubblico. Eppure, in una rara intervista, si è raccontata e ha parlato del suo rapporto con la madre: la distanza fisica non è riuscita ad allontanarle spiritualmente. E anche ora che Iva celebra la sua straordinaria carriera con due anteprime che la vedono protagonista, Michela è lì, a sostenere la madre e a darle tutto il supporto di cui ha bisogno.

Iva Zanicchi, la figlia Michela lontano rai riflettori

Michela Ansoldi è nata nel 1967, figlia del matrimonio tra Iva Zanicchi e Antonio Ansoldi (famoso produttore discografico), che si è sciolto nel 1976. La loro unione è sempre stata caratterizzata da civiltà e affetto. Michela non ha mai amato le luci della ribalta e – pur avendo lavorato per molti anni come psicologa – ha preso una strada molto diversa da quella della madre, che attualmente è una delle sue migliori amiche.

Michela Ansoldi, un’infanzia lontana da mamma Iva

L’infanzia di Michela non è stata spensierata come le altre. Ha dovuto anche lottare contro l’assenza della madre, dato che Iva aveva ripreso i suoi viaggi di lavoro poche settimane dopo il parto. Michela ha detto più volte di essersi pentita di non aver passato molto tempo con la figlia quando era ancora piccola e aveva più bisogno della sua presenza. “Non l’ho mai vista piangere. Quando ha compiuto 18 anni, però, mi ha rivelato di aver sofferto molto per la mia assenza. Ho sbagliato a non portarla con me nei miei viaggi di lavoro perché volevo proteggerla, ora cambierei tutto” – ha confessato la Zanicchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *