Sapete chi è Ousmane Dembélé? Età, moglie, figli, vita privata


Masour Ousmane Dembélé ( pronuncia francese: /masuʁ usman dɛmbele/ ; Vernon , Eure , Francia , 15 maggio 1997) è un calciatore francese che gioca come attaccante dell’FC Barcelona nella Primera División spagnola . È internazionale con la nazionale di calcio francese .

Nato a Vernon, in Francia, nel dipartimento dell’Eure , Dembélé ha iniziato la sua carriera al Rennes prima di passare al Borussia Dortmund nel 2016. Ha vinto la Coppa di Germania con die Borussen nella stagione 2016-17, segnando un gol in finale. Un anno dopo, si è trasferito al Barcellona per una cifra iniziale di 105 milioni di euro, diventando all’epoca il secondo calciatore più costoso della storia insieme al connazionale Paul Pogba . Dembélé ha successivamente vinto la doppietta La Liga e Copa del Rey in una prima stagione piena di infortuni in Spagna.

Carriera 

Stade Rennais FC 

Ousmane Dembélé (al centro), in compagnia di Abdoulaye Doucouré  e Wesley Saïd. Dembélé con il Rennes nel 2015. Ha iniziato a giocare a calcio nelle file di Madeleine Évreux, tra il 2004 e il 2009. Nel 2010 è entrato a far parte della cava dello Stade Rennais dall’Évreux FC 27 , dove aveva giocato per un anno.  Il 6 settembre 2014 ha esordito con la filiale Stade Rennais II in una partita di Championnat National 2. Poco più di due mesi dopo segna il suo primo gol con la squadra riserve, chiudendo la stagione con tredici gol in diciotto partite. Il 1° ottobre 2015 firma il suo primo contratto da professionista con il club francese, dopo diversi mesi di trattative in cui si ipotizzava un possibile trasferimento al club franceseRed Bull Salisburgo .

Il 6 novembre 2015 ha esordito in Ligue 1 , sostituendo Kamil Grosicki negli ultimi minuti della partita contro l’ Angers SCO allo Stade Jean-Bouin .Due settimane dopo ha segnato il suo primo gol in Ligue 1, alla sua prima partenza, nel 2-2 contro i Girondins Bourdeaux al Roazhon Park . Il 6 marzo realizza una tripletta nel 4-1 contro il Nantes in soli 45 minuti.Dembélé ha concluso la sua prima stagione da professionista con dodici gol e cinque assist, suscitando l’interesse ad assumerlo da altri club europei. 

Borussia Dortmund 

Dembele si è allenato con il Borussia Dortmund nel 2017. Il 12 maggio 2016, Dembélé ha firmato un contratto quinquennale con il club tedesco Borussia Dortmund , che non sarebbe entrato in vigore fino al 1 luglio. Il prezzo di cessione è stato stabilito in circa 15 milioni di euro.

Il 14 agosto ha esordito da titolare nella sconfitta per 2-0 contro il Bayern Monaco nella Supercoppa tedescaIl suo primo gol sarebbe stato segnato il 20 settembre nella vittoria esterna per 1-5 sul Wolfsburg in Bundesliga .Il 22 novembre segnerà il suo primo gol in Champions League , oltre a fornire tre assist, nella storica vittoria per 8-4 del suo club contro il Legia Varsavia . Il 26 aprile segna il gol della vittoria e ne assiste un altro nella rimonta contro il Bayern Monaco (2-3) nelle semifinali di Coppa di Germania. Il 27 maggio ha trasformato il primo gol della finale di Coppa di Germania dopo un’ottima azione individuale. Nella sua prima stagione nel calcio tedesco, ha distribuito 21 assist e segnato dieci gol, essendo uno dei calciatori più eccezionali della squadra guidata da Thomas Tuchel .

FC Barcelona

Stagione 2017-18

Il 24 agosto 2017 durante il sorteggio della UEFA Champions League 2017-18 tenutosi a Monaco , i dirigenti del Borussia Dortmund , dopo diverse settimane di intense trattative, sono riusciti a raggiungere un accordo con il Barcellona per il trasferimento di Dembélé per una cifra di 145 milioni euro, che si compongono di 105 milioni fissi e 40 milioni variabili. Il contratto sarebbe di cinque anni. Il giorno successivo, questo acquisto è stato ufficializzato, essendo il più costoso nella storia del calcio francese, spiazzando così l’acquisizione di Paul Pogba da parte del Manchester Unitednel 2016. Settimane prima, il giovane calciatore francese si era dichiarato in contumacia, soprattutto dopo la partenza di Neymar al Paris Saint-Germain . 

Il 9 settembre 2017 ha esordito nel 5-0 contro l’ Espanyol , sostituendo Gerard Deulofeu , riuscendo a dare un assist a Luis Suárez al 90′.26 Il settembre ha giocato la sua prima partita da titolare in la Liga de Champions con il club azulgrana che gioca 70 minuti contro la Juventus FC . Il 16 settembre si è infortunato alla sua prima partita da titolare in Prima Divisione , a causa di una rottura del tendine del bicipite femorale della gamba sinistra, per la quale è stato operato, e che lo ha lasciato fuori per più di tre mesi. Dieci giorni dopo il suo ritorno, ha nuovamente subito un nuovo infortunio muscolare. 

Il 14 marzo 2018 segna il suo primo gol con il Barcellona nella gara di ritorno di Champions League contro il Chelsea al minuto 20, siglando il parziale di 2-0. Il 17 aprile segna il suo secondo gol, e il suo primo gol in campionato , contro il Celta de Vigo. Il 21 aprile entra in campo all’82’, sostituendo Coutinho nella finale di Copa del Rey 2018 terminata 5-0, vincendo il suo primo scudetto con la maglia blaugrana e solo otto giorni dopo vince il campionato 2017-18 dopo aver ha battuto il Deportivo de La Coruña 2-4, dove ha giocato da titolare. Il 9 maggio ha segnato la sua prima doppietta in campionato, contro il Villarreal in una vittoria per 5-1.

Stagione 2018-19 

Dembélé con l’ FC Barcelona nel 2019

Il 12 agosto 2018, ha segnato il gol definitivo nella finale di Supercoppa spagnola 2018 contro il Sevilla FC (2-1) con un potente tiro al minuto 79. Dopo quel gol, ha continuato a segnare gol decisivi: contro il Valladolid e Real Sociedad . Ha anche segnato nelle vittorie della squadra contro Huesca  e PSV Eindhoven . A partire da ottobre perde il posto in squadra a favore di Coutinho . Nonostante questo, il francese ha continuato a segnare gol decisivi uscendo dalla panchina: il pareggio contro il Rayo Vallecano o il pareggio contro l’ Atlético de Madrid

L’8 dicembre ha firmato, già da titolare, uno dei gol nella vittoria per 0-4 contro l’ RCD Espanyol .Il giorno dopo, è arrivato con due ore di ritardo per l’allenamento, per il quale è stato multato di 100.000 euro. Ernesto Valverde si è fidato di lui e lo ha mantenuto nell’undici titolare, a cui il giovane calciatore ha risposto con diversi gol: contro Tottenham Celta .Inoltre, nel ritorno degli ottavi di finale di Copa del Rey contro il Levante , ha segnato due gol decisivi per la rimonta e il pareggio della squadra. Tuttavia, nella partita contro il Leganés , si è slogato la caviglia sinistra, quando aveva segnato il primo gol della partita e stava facendo una grande prestazione, che lo ha tenuto fuori per 15 giorni. Nel suo primo Clásico da titolare, al Bernabéu , ha assistito i primi due gol che hanno permesso al Barcellona (0-3) di qualificarsi per la finale di Copa del Rey 2019 , che ha finalmente vinto il Valencia CF

Stagione 2019-20 

Per la nuova stagione ha subito un nuovo infortunio alla coscia che lo ha escluso dall’attività per circa un mese. Ricomparve a fine settembre e recupererà un buon livello fino a quando non subirà un altro infortunio a novembre. Forzare la sua ricomparsa per il mese di febbraio gli ha causato un infortunio ancora più grave e per il quale ha dovuto sottoporsi nuovamente ad intervento chirurgico con un periodo di congedo per malattia di sei mesi.

Il 27 settembre 2020 è riapparso al 69′ della vittoria per 4-0 sul Villarreal CF in campionato, esattamente dieci mesi dopo la sua ultima partita ufficiale da giocatore del Barça.I primi gol della stagione sono stati segnati in Champions League contro il Ferencváros TC , che ha segnato anche nella partita giocata in Ungheria, Juventus FC  Il suo primo gol nel campionato 2020-21 L’ ha segnato alla nona giornata contro Real Betis Balompié , che è servito ad aprire le marcature nella vittoria per 5-2. Il 27 febbraio 2021, ha segnato il primo gol nella vittoria per 0-2 del Barça sul Sevilla FC in campionato.Quattro giorni dopo, ha segnato ancora per la squadra andalusa nella vittoria per 3-0 nella gara di ritorno della semifinale di Copa del Rey , andando in finale. Il 21 marzo, ha segnato un altro gol nella vittoria per 1-6 sulla Real Sociedad in campionato. Il 5 aprile ha segnato il gol nella vittoria per 1-0 sul Real Valladolid , aggiungendo 10 gol in stagione e quattro assist. 61

Nazionale 

È stato internazionale nelle categorie inferiori (under 17, under 18, under 19 e under 21) della squadra francese . Il 1 settembre 2016 ha esordito in nazionale maggiore in un’amichevole contro l’Italia, in sostituzione di Antoine Griezmann .  Il 13 giugno 2017 segna il suo primo gol in un’amichevole contro l’Inghilterra (3-2). 

È stato convocato da Didier Deschamps per giocare la Coppa del Mondo 2018 in Russia .Finirà per proclamarsi campione del torneo dopo aver battuto la squadra croata nella finale del 15 luglio. Dembélé ha iniziato due delle tre partite della fase a gironi, mentre ha giocato solo gli ultimi minuti dei quarti di finale contro l’Uruguay. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *