Sei curioso di sapere chi è Rossella Brescia? Età, marito, figli, malattia, carriera


Quali informazioni si possono raccogliere su Rossella Brescia? Ecco tutto quello che sappiamo sulla presentatrice e ballerina. Qual è stata la sua data di nascita? Quando e dove è nata? Era sposata? Ha avuto figli? Ecco tutto quello che sappiamo sulla presentatrice e ballerina. Rossella Brescia è nata il 20 agosto 1971 a Martina Franca, Taranto. Ha quindi 51 anni. Dopo aver vinto Miss Sorriso Puglia, la ballerina è apparsa nella trasmissione televisiva Tutti a casa condotta da Pippo Baudo nel 1994. È alta 170 cm.

La carriera di Rossella Brescia

Dopo la sua prima apparizione televisiva, la Brescia si divide tra televisione e teatro. In TV ha ballato in Cuori e rinnegati e in Un disco per l’estate. Solo in seguito, quando viene scritturata per Buona Domenica e appare in un famoso spot Tissot, Rossella Brescia raggiunge il successo come prima ballerina. Nel 2004, Don Matteo è stato il suo ruolo d’esordio come attrice.

Marito, figli: la vita privata di Rossella Brescia

Nel 2000, Rosella Brescia ha sposato il regista televisivo Roberto Cenci. Dopo soli 4 anni di matrimonio, la coppia si è separata. La ballerina è stata legata a Luciano Mattia Cannito per 10 anni. I due si sono conosciuti a teatro durante una produzione di Carmen di cui la ballerina era protagonista.

Malattia

L’endometriosi fa parte della vita di Rosella Brescia da molti anni. Spesso le ragazze adolescenti hanno cicli mestruali troppo dolorosi e pesanti. Il mio ciclo era un po’ troppo abbondante e mi causava spesso gonfiore oltre ad altri sintomi”, racconta la ballerina, che già a 16 anni danzava per molte ore al giorno e manteneva un corpo magro e asciutto seguendo una dieta sana. A causa dei sintomi riferiti, spesso veniva diagnosticata una colite o addirittura un’appendicite.

Prima degli anni ’80, nessuno aveva identificato la mia condizione come endometriosi. Mi trovavo a Milano per lavoro e ho avuto un attacco particolarmente grave, che ha comportato una visita in ospedale. Sette anni dopo l’intervento iniziale, le cisti endometriosiche sono tornate, accompagnate da un fibroma, costringendola a sottoporsi a un altro intervento. L’endometriosi è conosciuta come una condizione cronica, ma non mi opprime, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *