Angela Brambati chi è marito, Marcello Brocherel


Con ardente passione, Angela Brambati, la cantante dei Ricchi e Poveri, festeggia il suo 75° compleanno il 20 ottobre 1947 sotto il segno della Bilancia!

L’appassionata storia d’amore di Angela con Marcello Brocherel, un albergatore di Aosta, è stata benedetta dall’arrivo del figlio Luca nel 1976. La fiamma della loro relazione si spegne però nel 1981, quando Angela scopre la relazione di Marcello con l’amica e collega di sempre Marina Occhiena. Affranta e devastata, Angela lasciò immediatamente Marcello e Marina fu allontanata dal gruppo. Questo è lo straziante resoconto di Angela su questi eventi.

Li ho trovati nel mio letto – ci credete?! Di solito sono una persona molto generosa, ma anche io ho dei limiti. Posso perdonare fino a sei volte, ma dopo non lo sopporto più. Se vogliono fare qualcosa, devono farlo bene e senza essere scoperti. Non sopporto nessun comportamento losco!

Marina Occhiena aveva una passione inestinguibile per lasciarsi alle spalle i Ricchi e Poveri e intraprendere il proprio viaggio. Era determinata a tracciare la propria strada e a creare il proprio destino.

Marina lascia i Ricchi e Poveri dopo una straordinaria esperienza di quindici anni con la band. Il 1981 segna il sesto Festival di Sanremo per i Ricchi e Poveri con l’amatissima canzone “Sarà perché ti amo”. Inizialmente si parlò di problemi di salute della bionda cantante del gruppo. Ben presto, però, i pettegoli iniziarono a diffondere la voce di un intreccio sentimentale tra Occhiena e Marcello Brocherel, compagno di Angela Brambati, come causa dello scioglimento del gruppo. Appassionatamente, il pubblico è stato lasciato a riflettere sulla verità dietro la rottura.

Marina ha dichiarato:

Tra me e Marcellino c’era solo una simpatia, non avrei mai pensato di rubarlo a un’amica, ha ricordato Occhiena. Brambati non ha avuto pietà delle sue parole: “Li ho trovati nel mio letto! Sono molto generoso, ma non posso perdonare più di tanto. Avrebbero dovuto farlo in modo rispettoso, senza farsi vedere. Non accetto nulla che non sia fatto bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *