Grave incidente a Savignano Irpino: 12enne in coma farmacologico dopo scontro tra mini moto e auto



Un ragazzino di 12 anni è in coma farmacologico dopo un grave incidente stradale nell’Avellinese, avvenuto mentre era alla guida di una mini moto e si è scontrato con un’auto.



Dramma a Savignano Irpino, provincia di Avellino, dove un ragazzino di 12 anni è finito in coma farmacologico dopo un terribile incidente stradale. Il giovane stava guidando una mini moto quando si è scontrato con un’auto sulla strada provinciale che conduce alla Statale 90 delle Puglie.

Le gravi condizioni del giovane

Il giovane ha riportato due ematomi alla testa e, secondo quanto riferito dai soccorritori, avrebbe perso il casco durante l’impatto. Fortunatamente, l’automobilista coinvolto, un medico in pensione residente in zona, ha prestato i primi soccorsi. Il ragazzo è stato inizialmente trasportato all’ospedale di Ariano Irpino e, dopo essere stato stabilizzato dai medici del pronto soccorso, è stato trasferito in eliambulanza a Napoli. Attualmente, il ragazzo è sotto osservazione in prognosi riservata, ma le sue condizioni non sembrano mettere a rischio la vita.

Rinviati i festeggiamenti del sindaco

A causa del tragico incidente, il sindaco di Savignano Irpino, Fabio Della Marra, ha deciso di posticipare i festeggiamenti previsti per la sua recente rielezione. Il clima di apprensione per le condizioni del giovane ha infatti spinto la comunità a concentrarsi sul sostegno alla famiglia del ragazzo e sul monitoraggio dei suoi progressi clinici.

L’incidente ha profondamente scosso la comunità di Savignano Irpino, che ora si stringe attorno alla famiglia del giovane. Le autorità locali stanno indagando per determinare le esatte dinamiche dello scontro e valutare se siano necessarie ulteriori misure di sicurezza per prevenire simili tragedie in futuro.

Mentre il giovane continua a lottare in ospedale, medici e infermieri sono impegnati a garantire le migliori cure possibili. La prognosi riservata indica che il percorso di guarigione sarà lungo e delicato, ma la speranza è che il ragazzo possa riprendersi completamente grazie alla tempestività dei soccorsi e alle competenze del personale medico.

In conclusione, l’incidente che ha coinvolto il 12enne alla guida di una mini moto a Savignano Irpino è un triste promemoria dell’importanza della sicurezza stradale, soprattutto per i giovani. La comunità si unisce nel sostegno al ragazzo e alla sua famiglia, sperando in una pronta e completa guarigione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *