Incidente mortale a Roma su Via del Mare verso Ostia: traffico regolato a senso unico alternato



Un tragico incidente ha spezzato la vita di un uomo, non ancora identificato, investito all’alba di oggi sulla Via del Mare, direzione Ostia. La vittima, colpita da un furgone Volkswagen Transporter intorno alle 5:00 del mattino, è deceduta quasi istantaneamente sul luogo dell’incidente, situato al km 10250. Nonostante l’intervento immediato dei soccorritori, non c’è stato nulla da fare per salvare l’uomo, che al momento dell’impatto non aveva documenti di identità con sé.



Gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale sono intervenuti prontamente sul posto per le indagini. Il conducente del furgone, un italiano di 57 anni, ha fermato il veicolo subito dopo l’incidente, collaborando con le forze dell’ordine.

Attualmente, la strada dove è avvenuto l’incidente è soggetta a traffico regolamentato a senso unico alternato mentre proseguono le indagini per chiarire le circostanze esatte dell’accaduto. Gli investigatori stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell’incidente e per stabilire l’identità della vittima.

Questo incidente rinnova le preoccupazioni sulla sicurezza stradale nella zona, con molti residenti e pendolari che esprimono timori crescenti per la frequenza degli investimenti, soprattutto in prossimità delle strisce pedonali. “Qui si rischia ogni giorno“, commentano alcuni cittadini, evidenziando un allarme sicurezza che la capitale non può più ignorare.



Lascia un commento