Home » Politica & Feudalesimo » Agrigento: decaduto il Consiglio Comunale, esulta il M5S

Agrigento: decaduto il Consiglio Comunale, esulta il M5S

Il Consiglio comunale di Agrigento è decaduto in seguito alle dimissioni di 17 consiglieri, che si aggiungono ai quattro che avevano già lasciato qualche giorno fa. Il Movimento 5 Stelle, che da tempo chiedeva le dimissioni, esulta: troppo grande lo scandalo relativo alle commissioni su cui indaga la Procura. Nel 2014, le commissioni comunali di Agrigento si sono riunite ben 1.133 volte, sostanzialmente tre volte al giorno inclusi i festivi, per un totale di rimborsi pari a 285mila euro. in merito a questa vicenda, il M5S locale aveva più volte chiesto chiarimenti alle autorità.

Lo scandalo era stato poi portato all’attenzione del pubblico nazionale durante una puntata di Ballarò di fine gennaio, quando i consiglieri si lasciarono sfuggire importanti dichiarazioni fuori onda:

Non siamo più nelle condizioni di proseguire. Abbiamo deciso – ha detto il presidente del Consiglio comunale Carmelo Settembrino – , tutti insieme, di fermarci. Continuare non avrebbe avuto più senso.

Otto mesi fa il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, aveva lasciato in seguito ad una condanna a 2 mesi e 20 giorni per abuso d’ufficio. Con il primo cittadino era decaduta anche la Giunta.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16513″]
Loading...

Altre Storie

Con l’auto sulla folla: «Volevo ammazzarne tanti»

«Volevo ammazzarne di più», dichiara stralunato al pm Stefano Latorre che va a interrogarlo nel …

One comment

  1. ora tocca la giustizia fare giustizia !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *